Erdogan: Turchia, Francia e Italia prenderanno provvedimenti sulla difesa missilistica

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato domenica che la Turchia farà “passi positivi” con Francia e Italia sul sistema di difesa missilistico SAMP-T sviluppato dal consorzio franco-italiano Eurosam.

Ankara, che ha imposto sanzioni statunitensi per l’acquisto di batterie russe per la difesa missilistica S-400, ha anche discusso negli ultimi anni dell’acquisizione o dello sviluppo di un sistema basato su SAMP-T, ma finora non ha compiuto progressi chiari.

Erdogan ha parlato con i giornalisti dopo il vertice del G20 a Roma, dove ha incontrato il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi e il presidente francese Emmanuel Macron.

La Turchia inizialmente si è rivolta al sistema missilistico russo dopo che non è riuscita a raggiungere i termini durante i lunghi negoziati con gli Stati Uniti per l’acquisto dei sistemi missilistici terra-aria Patriot di Raytheon.

La Turchia ha firmato una dichiarazione d’intenti con Italia e Francia per rafforzare la cooperazione nella produzione congiunta di sistemi di difesa aerea e missilistica nel 2017.

Poi, nel gennaio 2018, durante la visita di Erdogan in Francia, è stato firmato un contratto con EUROSAM per il progetto di difesa aerea e missilistica a lungo raggio con i partner turchi Aselsan e Roketsan, per un periodo di 18 mesi. Tuttavia, l’operazione è stata interrotta a causa della posizione politica della Francia, secondo una precedente dichiarazione dei funzionari della difesa turca.

READ  Briano Italiano serve il gusto italiano di Mohnton

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x