Baker Hughes inaugura un nuovo impianto per i test sull'idrogeno in Italia

Baker Hughes inaugura un nuovo impianto per i test sull'idrogeno in Italia

Baku, Azerbaigian, 30 gennaio. Baker Hughes ha inaugurato un nuovo impianto per i test sull’idrogeno a Firenze, in Italia, riporta Trend.

Secondo la società, la nuova struttura è dotata di un banco prova per test a pieno carico, fornendo una flessibilità totale del carburante fino al 100% di idrogeno. È dotato di una pressione di 300 bar e di una capacità di stoccaggio fino a 2450 kg.

Questa infrastruttura, progettata secondo i più elevati standard di sicurezza e protezione particolarmente importanti per l’idrogeno, consente a Baker Hughes di testare le turbine in varie condizioni di progetto, dando ai clienti maggiore fiducia nelle loro operazioni. L’impianto di prova dell’idrogeno fungerà ora da punto centrale per Baker Hughes per lavorare a stretto contatto con i clienti nell’economia in espansione dell’idrogeno.

Inoltre, Baker Hughes ha appena completato la produzione e il collaudo della turbina a idrogeno NovaLT 16 per il complesso energetico netto a idrogeno di Air Products a Edmonton, Canada. La società ha dichiarato che le turbine sono state sottoposte a test a pieno carico presso il suo impianto di prova dell'idrogeno recentemente inaugurato. Questa linea di turbine può essere utilizzata per vari scopi industriali, come la combinazione di calore ed elettricità, nonché per operazioni di gasdotti e stoccaggio di gas.

L'azienda ha inoltre condiviso aggiornamenti su un altro importante progetto sull'idrogeno con Air Products, segnando la consegna delle prime due soluzioni avanzate di compressione dell'idrogeno per il progetto NEOM in Arabia Saudita. Questo progetto, che rappresenta la più grande iniziativa sull’idrogeno verde al mondo grazie agli sforzi congiunti tra ACWA Power, Air Products e NEOM, sta facendo grandi passi avanti. Baker Hughes ha recentemente investito nell'espansione del proprio sito produttivo a Mudon in Arabia Saudita, per assistere meglio nella realizzazione di progetti nella regione, tra cui NEOM, fornendo soluzioni di test e imballaggio locali. Queste iniziative fanno parte della cooperazione in corso tra le due società nel campo dell’idrogeno, iniziata nel 2021.

READ  L'Eni italiana intensifica gli investimenti in Africa

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x