“Fa uno sport diverso”, dice l'ex attaccante irlandese Andy Farrell: PlanetRugby

“Fa uno sport diverso”, dice l'ex attaccante irlandese Andy Farrell: PlanetRugby

L'ex-lock irlandese Donal Lenihan crede che solo l'Inghilterra possa ostacolare il loro cammino verso i Grandi Slam consecutivi.

Gli uomini di Andy Farrell hanno impressionato nelle ultime due settimane, registrando vittorie dominanti su Francia e Italia.

L'Irlanda affronterà poi il Galles nel Sei Nazioni, una partita che non preoccupa Lenihan, prima di affrontare i Red Roses a Twickenham.

La squadra di Steve Borthwick, come gli irlandesi, finora ha ottenuto vittorie consecutive nel torneo – l'unica altra squadra a riuscirci – ma le loro prestazioni sono state molto meno convincenti.

I rivali dell'Irlanda

Con i francesi in difficoltà, la Scozia è la Scozia che si è lasciata sfuggire un'altra ottima posizione, e mentre il Galles sta attualmente attraversando una fase di ricostruzione, il 64enne non sta valutando gli altri suoi rivali.

“È molto difficile immaginare qualcosa di diverso da un altro successo in campionato per gli uomini di Farrell in questa fase”, ha scritto nel suo libro. Esaminatore irlandese colonna. “Per quanto riguarda il primo Grande Slam consecutivo? Può aspettare un altro giorno.

“Con il dovuto rispetto per il Galles nella prossima partita, Twickenham ora si profila come il più grande ostacolo potenziale per una squadra inglese con due vittorie all'attivo che potrebbe avere una Calcutta Cup da festeggiare prima dell'arrivo dell'Irlanda.

“Tuttavia, gli uomini di Steve Borthwick finora non hanno spento le luci in nessuna delle loro gare.

“Anche se l’Irlanda era tutt’altro che perfetta (contro l’Italia) e ha calciato in modo sciatto nel primo tempo, a volte sembrava che stessero praticando uno sport diverso da quello che avevamo visto a Londra ed Edimburgo il giorno prima”.

READ  La leggenda del Liverpool John Barnes consiglia a Harry Maguire come comportarsi con i fan "ignoranti".

Fiducia irlandese

Questa fiducia è un tema che risuona nei media irlandesi in questo momento, con la squadra di Farrell etichettata come “di prima classe” mentre le altre squadre del Sei Nazioni sono etichettate come “di livello intermedio”.

Lenihan non si lascia certo intimidire dal suo prossimo avversario quando affronterà il Galles di Warren Gatland all'Aviva Stadium il 24 febbraio.

Ha aggiunto: “Le due settimane di pausa prima della partita gallese offrono l'opportunità di riflettere sulla massa di lavoro dignitoso che ha già percorso la distanza tra la squadra di Farrell e il gruppo degli inseguitori, una distanza che non si limita solo al programma del torneo. “

“L'Irlanda può riflettere su una fase di apertura molto soddisfacente sapendo che c'è ancora molto margine di miglioramento. Questo è un pensiero spaventoso per Gatland”.

Per saperne di più: L'EX mediano d'apertura gallese fa sì che l'intrepido Johnny Sexton chiami il talento di “classe mondiale” Jack Crawley

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x