Fatture, IMU, tasse auto, spese condominiali: come ottenere un rimborso

Il Cashback statale Lanciato nei giorni scorsi attraverso L’app IO E gli “Emittenti affiliati” (principalmente app di pagamento) sono progettati per supportare l’opzione di acquisto online piuttosto che optare solo per acquisti online. In questo modo si ottengono due piccioni con una fava: trasferire i flussi di denaro ai negozi locali e, allo stesso tempo, rendere tracciabili i pagamenti, il che contribuisce alla lotta all’evasione fiscale. Tra i link di questo impegnativo progetto, utile anche per stimolare la digitalizzazione dei pagamenti, c’è un’ultima cosa che può sfuggire al ventaglio di opportunità a disposizione degli utenti: anche Fatture, IMU e bollo auto Possono essere utili per mettere in comune il loro cashback in virtù del fatto che ci sono strumenti per convertire queste spese in pagamenti “chiusi”.

PayTipper

Lo strumento più spesso applicato a questo ruolo è PayTipper. È un marchio che viene metabolizzato prematuramente Enel X, La divisione più innovativa del Gruppo Enel, che consente pagamenti digitali presso i punti affiliati della regione. Lo stesso gruppo ha suggerito l’elenco dei pagamenti PayTipper utile per effettuare il cashback:

  • Pagamento postale
  • MAV (Il pagamento “con preavviso” è spesso utilizzato da dirigenti di unità abitative, università, enti pubblici e grandi organizzazioni)
  • Rav (I “ruoli di notifica” vengono utilizzati anche per le multe, alcuni tipi di tasse e altro)
  • Avvisi PagoPA
  • Tasse sui veicoli

Insomma, chi pensava di poter ottenere cashback solo con gli acquisti al bar, in negozio o in pizzeria può ricredersi: con PayTipper è facile scalare gli acquisti compatibili, raggiungere facilmente il massimo rimborso e la possibilità di Quindi si basava su detrazioni (sicuramente apprezzate) su IMU, tasse automobilistiche, multe e tasse su varie estrazioni.

Il cashback è un’iniziativa che può davvero cambiare le abitudini degli italiani e avvicinarci agli altri paesi europei in termini di utilizzo frequente degli strumenti di pagamento elettronici, in un momento in cui le nostre abitudini stanno cambiando anche a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. È la prima volta che si parla di incentivare le transazioni elettroniche non per ragioni legate alla lotta all’evasione fiscale, ma a vantaggio di quella del consumatore. È un cambiamento fondamentale nella velocità.

Angelo Grampa, CEO di PayTipper

Come pagare

È possibile pagare con PayTipper registrati Quindi seguire le istruzioni fornite.

Il pagamento è valido ai fini del cashback solo se viene effettuato in uno dei ‘Punto che puoiConvenzioni disponibili nel territorio:PuntoPuoi è un network di più di 2000 agenzie dislocate in tutta Italia dove più di 35.000 beneficiari possono pagare le quote degli opuscoli. […] Presso le agenzie PuntoPuoi è inoltre possibile effettuare ricariche telefoniche e tecnologiche e acquistare gift cardPer capire se questo tipo di azione è a portata di mano, il che rende comodo utilizzare PayTipper per pagare con cashback, basta trovare “PuntoPuoi” a portata di mano: La ricerca può essere eseguita qui. La sensazione è che PuntoPuoi non sia distribuito uniformemente sul territorio, che richiede quindi una ricerca preventiva per evitare di dover affrontare un budget del tutto inadeguato tra viaggio e cashback.

Durerà?

Il sistema di cash-back del paese scadrà alla fine di giugno 2022, rendendo disponibili tre volte fino a 150 € di cashback semestrale per coloro che effettuano i pagamenti in digitale attraverso i canali abilitati a questo scopo. Le settimane di dicembre sono più utili di ogni altra cosa. Per capire come e se il meccanismo potrebbe funzionare. Per quanto riguarda l’acquisto di carte Amazon (un altro sistema che aggira le finalità di cashback, e devia i flussi dove il progetto non vuole indirizzare), allo stesso modo, il pagamento di IMU e bollo auto non risulta essere completamente allineato alle finalità. Dal progetto.

Future esenzioni per questo tipo di pagamento non possono essere escluse dai futuri progetti di cashback, ma nel frattempo chiunque può beneficiarne. Un argomento diverso potrebbe essere applicato al carburante, in quanto il cashback potrebbe rimanere in futuro a causa dell’importante spinta che questo canale può fornire per ridurre la liquidità in circolazione.

READ  Il Pakistan ha subito un'interruzione di corrente a livello nazionale

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x