FCA lancia le vendite online attraverso i negozi di elettronica

nuovi modi Per far fronte alle chiusure dei concessionari, lasciate con le serrande abbassate nelle chiusure di marzo e aprile, le case automobilistiche hanno iniziato a sperimentare la vendita online, con consegna a domicilio, delle proprie auto. Da maggio in poi, e anche con la fine del periodo di emergenza, questa formula di acquisto si è ulteriormente affinata, seguendo il vero boom degli acquisti online. Con questo in mente, FCA i Commercianti virtuali Negozio online.

Un marchio – Il Negozio online Sono sei le FCA, una per ogni marchio del gruppo: Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Jeep e Fiat Professional. Vi si accede dai siti ufficiali, quindi si va in una sezione dove è possibile scegliere il veicolo e le eventuali personalizzazioni; Alla fine di questa fase, il cliente deve decidere come pagare l’auto. Dopodiché, non resta che eseguire un file Deposito Cauzione di € 500 con carta di credito.

È tutto online – Il preordine per l’auto viene inviato al venditore, che successivamente contatta il cliente e inoltra il contratto vero e proprio, da sottoscrivere personalmente oa distanza. Solo in questa fase è il trasferimento del deposito di € 500 in anticipo eRichiesta Diventare Finale; Pertanto, al cliente non restava altro da fare che attendere la consegna.

Anche all’estero – Acquisto tramite formula Negozio online A partire dal FCA È partito in Italia, ma il gruppo ha già annunciato che, dall’inizio del 2021, verrà lanciato anche in Francia e Belgio. Quindi, entro la prima metà del 2021, la piattaforma raggiungerà altri paesi europei. Inoltre, FCA ha anticipato un futuro miglioramento nella grafica del proprio showroom di auto virtuali, in quanto sarà possibile vedere una ricostruzione digitale più accurata del veicolo, nonché la possibilità di acquistare auto usate.

READ  Il presidente della Federal Reserve Powell testimonia davanti a un comitato della Camera

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x