Firma della partnership tra Luna e Voi Technology per Smart Mobility – CMI Magazine

Firma di una partnership tra Colori, Avviamento di piccoli motori, e Tecnologia Voi, Fornire “Visione computerizzata‘Agli scooter che verranno integrati nella tua flotta, rendendoli in grado di percepire l’ambiente circostante e interagire di conseguenza Proteggere Utenti e pedoni.

La tecnologia su cui fai affidamento Sensori A partire dal Fascia Alta di telecamera e Algoritmi A partire dal bordo Sua Eccellenza, Garantisce un livello sofisticato di Rilevamento dei pedoni, Consentire allo scooter di capire se si trova in una zona ad alta presenza pedonale e di agire in modo appropriato in base a criteri predefiniti. Inoltre, il veicolo è in grado di rilevare il tipo di tetto o corsia su cui si trova (pista ciclabile, marciapiede, strada) e reagire di conseguenza rispondendo agli standard di sicurezza fissati dai comuni.

Il associazione My World Between Luna and You coprirà anche altre tecnologie per Città intelligente Per la piccola mobilità comune, per il miglioramentoEfficienza del processo Dalle flotte di scooter elettrici, per accelerare e sostenere la loro ampia diffusione a vantaggio dei cittadini e dell’ambiente.

Come parte di una più ampia partnership con YOU, Luna fornirà anche alla Swedish Precision Mobility Company una tecnologia di rilevamento della posizione in grado di monitorare i parcheggi utilizzando Le disposizioni Millimetro In alcune aree, Rimozione Così Problema A partire dal Stop Selvaggio, In particolare per Persone Ipovedente. Questa ultima tecnologia GPS migliorerà anche la vostra efficienza operativa e ambientale, accelererà la diffusione degli scooter elettrici e li supporterà con costi inferiori e garanzie di sicurezza, a beneficio dei cittadini e delle comunità.

Inizia la sperimentazione NorthamptonE il regno unito, Come parte della prima fase di implementazione globale, che si concentrerà sul rilevamento dei pedoni. Questo primo momento, che si concentrerà sulla raccolta dei dati, vedrà il team operativo locale di Voi utilizzare la tecnologia Luna per far conoscere agli scooter l’ambiente circostante: una volta completata, la tecnologia Luna sarà integrata nello scooter per uso generale in città. Questo primo test fa parte di un’iniziativa guidata dal governo del Regno Unito per proporre ai cittadini gli scooter elettrici come mezzo di trasporto innovativo, sostenibile dal punto di vista delle emissioni e in grado di garantire il distacco sociale.

READ  Notizie dalla famiglia reale: il principe George festeggia un traguardo speciale

Frederick HelmE il Socio fondatore e CEO di Voi TechnologyHa dichiarato:Adottiamo questo tipo di tecnologia pionieristica in modo da poter contribuire a creare città più vivibili e per garantire che le autorità municipali si sentano fiduciose nell’includere lo scooter elettrico come parte delle loro strategie di città intelligenti. Ad oggi abbiamo più di 30 milioni di voli e siamo pienamente consapevoli dei problemi inerenti alla sicurezza dei veicoli. Crediamo nell’educazione degli utenti, ma crediamo anche che sia fondamentale fornire loro la tecnologia che li supporti nell’uso responsabile degli scooter. La soluzione di Luna affronta alcune delle grandi sfide che il nostro settore ha dovuto affrontare sin dal primo giorno, tra cui la guida sui marciapiedi e il caos per le strade. Le implicazioni globali di ciò stanno cambiando radicalmente in termini di supporto all’adozione diffusa di scooter. Siamo molto orgogliosi di essere i primi a incorporare questa tecnologia a vantaggio dei nostri utenti, pedoni e autorità“.

Andrew FloreyE il Co-fondatore e CEO di Luna: “Poiché gli scooter vengono sempre più condivisi nelle città di tutto il mondo, è imperativo che diventino più intelligenti e più sicuri, a vantaggio degli utenti, dei pedoni e delle città. È nostro piacere lavorare con voi, soprattutto perché hanno sempre fatto della sicurezza e dell’innovazione delle città intelligenti una priorità. A questo punto dell’esperimento, vogliamo esplorare in modo specifico come gli scooter per la visione artificiale possono garantire il miglior utilizzo degli utenti, dei pedoni, degli utenti della strada più vulnerabili, del team operativo e delle autorità stesse. Popolazione locale. Fino ad ora, i pedoni dovevano limitare ed evitare la loro presenza e spostarsi tra questi veicoli. Ora, la tecnologia degli scooter intelligenti di Luna consente agli operatori e alle città di gestire meglio le loro flotte ed evitare questi problemi“.

READ  Bladepoint 'inizia la beta aperta la prossima settimana

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x