Gli astronomi hanno scoperto un esopianeta a forma di pallone da calcio

Un mondo arancione e uno ovale orbita attorno alla sua stella ospite gialla e bianca in questa illustrazione.

È stato trovato un team di astronomi che studiano esopianeti lontani Uno Apparentemente a forma di pallone da calcio – o Pallone da rugby, a seconda del tuo sistema di riferimentoErin –invece del solito sfera. Il team sospetta che la ragione della forma del pianeta sia Le intense forze di marea della sua stella ospite.

Il pianeta è stato scoperto nel 2014, chiamato WASP-103b e lui circa 1,530 anni luce dalla Terra. frusta in giro Una stella in meno di un giorno terrestre È anche leggermente più grande di Giove 20 volte più caldo. Ma a differenza del nostro gigante gassoso locale, questo pianeta è rettangolare, come descritto in un recente articolo pubblicato in astronomia e astrofisica.

“In linea di principio, ci aspetteremmo che un pianeta con una massa 1,5 volte quella di Giove abbia all’incirca le stesse dimensioni, quindi WASP-103b dovrebbe essere molto gonfiato a causa del riscaldamento della sua stella e forse di altri meccanismi”, ha affermato l’autrice principale Susanna Barros , un astrofisico. Presso l’Instituto de Astrofísica e Ciências do Espaço e l’Università di Porto in Portogallo, presso l’Agenzia Spaziale Europea Pubblicazione.

WASP-103b è il cosiddetto Giove caldo È una classe di esopianeti caratterizzata da Somiglianze con il nostro gigante nazionale del gas. Il pianeta analizzato di recente non è il primo Giove caldo dalla forma strana: nel 2019, è stato scoperto che uno scienziato a forma di pallone da calcio chiamato WASP-121b perdeva metalli pesanti.

Rappresentazione grafica dell'orbita di WASP-103b attorno alla sua stella, la sua struttura interna, la sua massa (in scala con Giove), il suo raggio e la sua temperatura.

Ma solo di recente un team di astronomi ha esaminato la curva di luce in transito di un esopianeta, o il modo in cui è stata realizzata. bloccandone alcuni La luce della stella che passa Davanti a noi. Il team ha studiato le curve di luce di transito del WASP-103b utilizzando le proprietà del satellite ExOplanet (Patatine fritte), un telescopio spaziale progettato per studia La struttura dei pianeti esterni. Combinando i dati CHEOPS con i dati del telescopio spaziale Hubble e del telescopio spaziale Spitzer, il team ha imparato di più su come potrebbe essere il mondo lontano..

“È incredibile che Khufu sia stato effettivamente in grado di rilevare una deformazione così piccola”, ha detto all’Agenzia spaziale europea il coautore dello studio Jacques Laskar, astrofisico dell’Università delle scienze e delle lettere di Parigi. Pubblicazione. “Questa è la prima volta che viene eseguita un’analisi del genere e possiamo sperare che le osservazioni per un periodo di tempo più lungo miglioreranno questa osservazione e porteranno a una migliore conoscenza della struttura interna del pianeta”.

Basandosi sulla curva di luce transitoria di WASP-103b, il team ha determinato come la massa è distribuita sul pianeta. Hanno ritrovato la struttura interna del pianeta Simile a Giove, pur avendo il doppio del raggio. Hanno anche deciso che WASP-103b sia abbastanza vicino a un file La stella le cui forze di marea hanno distorto il campo potenziale A forma di ovale.

Il team ha notato che le future osservazioni di WASP-103b attraverso il suo recente lancio Il telescopio spaziale Webb potrebbe imporre limiti migliori al raggio del pianeta. ragnatela Ancora in viaggio verso il punto di osservazione nello spazio, dopo Inserito con successo Il suo specchio principale questa settimana.

Di più: Quali sono le forme delle cose nello spazio?

READ  La sonda spaziale OSIRIS-REx della NASA inizia il suo viaggio di due anni con i detriti degli asteroidi

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x