Gli schermi di Nest Smart Hub ricevono avvisi sull’alba e altro ancora

Google sta introducendo una nuova funzione Sunrise Alarms per schermi intelligenti Nest Hub, insieme a Family Sticky Notes. Le funzionalità sono state originariamente dettagliate come parte di un importante aggiornamento dell’interfaccia utente per gli smart display con Google Assistant È stato annunciato lo scorso anno.

Quando si crea un nuovo allarme su Nest Hub, è presente una speciale impostazione dell’alba che, se abilitata, tenterà di simulare l’alba. Se non hai familiarità con una sveglia all’alba, utilizza una luce per illuminare lentamente la tua stanza per svegliarti senza un forte segnale acustico. Il Nest Hub può ora farlo senza la necessità di uno speciale allarme alba.

Sembra che ci siano diversi livelli che puoi usare con una sveglia all’alba, inclusi luce e media, e ognuno ha il suo tono. L’aggiornamento include anche una nuova interfaccia utente di allarme su Nest Hub che fornisce agli utenti un controllo migliore sui toni di avviso, i giorni in cui l’allarme viene eseguito, la durata della sospensione e altro ancora.

Nel frattempo, Google ha finalmente aggiunto una funzione di note adesive a Nest Hub, che consente agli utenti di aggiungere note a un display intelligente affinché gli altri membri della famiglia possano vederle. Puoi aggiungere una nota adesiva con la tua voce o manualmente premendo il cartellino giallo. La scheda Famiglia offre anche l’accesso a Family Bells, monitoraggio Life360 e attività per bambini.

Infine, l’aggiornamento include anche la possibilità di aggiungere una rana meteorologica di Google come sfondo ambientale. La nuova carta recita: “Metti alla prova il tempo con una rana coccolosa”. Puoi impostare Google Weather Frog come sfondo a tua scelta andando su Impostazioni> Cornice foto. Lo sfondo cambierà a seconda del tempo e dell’ora del giorno, quindi non è solo statico.

READ  Demo di Tales Of Arise su PS, Xbox anticipa il brillante futuro di JRPG

per me Polizia Android, Gli smart display di Google Update dovrebbero essere disponibili ora. In caso contrario, sarà probabilmente disponibile nei prossimi giorni, quindi tieni gli occhi aperti.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x