― Advertisement ―

spot_img
HomeTechGoogle sta aggiungendo funzionalità di scrittura basate sull'intelligenza artificiale a Gmail e...

Google sta aggiungendo funzionalità di scrittura basate sull’intelligenza artificiale a Gmail e Documenti

Sulla scia di un nuovo look per Google Drive, Documenti, Fogli e Presentazioni, questa settimana Google ha iniziato a testare un nuovo set di funzionalità di scrittura basate sull’intelligenza artificiale per le sue app Workspace.

Previsto per essere rilasciato durante il resto di quest’anno, Google sta sfruttando l’IA generativa per facilitare la creazione di contenuti e in alcuni casi in modo completamente automatico, a partire da Docs e Gmail.

“Che tu sia un professionista delle risorse umane impegnato che deve creare una descrizione del lavoro personalizzata o un genitore che crea un invito per la festa di compleanno a tema hacker di tuo figlio, Workspace ti fa risparmiare tempo e fatica scrivendo quella prima edizione”, scrive Joanna Vulich- Wright, vicepresidente del prodotto Google Workspace, in a pubblicità sul blog(Si apre in una nuova finestra).

Vulich si affretta a sottolineare che l’intelligenza artificiale “non può sostituire l’ingegnosità, la creatività e l’intelligenza delle persone reali”, ma di certo non fa male avere alcuni suggerimenti e un punto di partenza quando si scrive un documento.

Per Gmail, i suggerimenti saranno leggermente diversi. L’attenzione si concentra maggiormente sull’ottenere il tono giusto in base al tipo di e-mail che viene scritta e le nuove funzionalità di intelligenza artificiale possono aiutare in questo. Gmail può anche aiutarti con attività comuni, ad esempio, prendendo alcuni punti elenco che hai scritto su una riunione e trasformandoli in un riepilogo professionale da condividere via email. Ci sarà anche un’opzione AI “I’m Lucky” se ti senti coraggioso.

Consigliato dai nostri redattori

Disponibili prima in inglese per i “Trusted Tester” di Google negli Stati Uniti, le funzionalità dell’intelligenza artificiale verranno infine distribuite a consumatori, piccole imprese, organizzazioni e istituti scolastici in più paesi e lingue. Dovremmo anche aspettarci l’integrazione dell’IA con Presentazioni, Fogli, Meet e Chat man mano che Google perfeziona la funzionalità.

Pixel 7 e Pixel 7 Pro di Google recensiti

Ottieni le nostre migliori storie!

Iscriviti a Cosa c’è di nuovo ora Per consegnare le nostre migliori storie nella tua casella di posta ogni mattina.

Questa newsletter può contenere pubblicità, offerte o link di affiliazione. L’iscrizione a una newsletter indica che accetti termini di utilizzo E politica sulla riservatezza. Puoi disiscriverti dalle newsletter in qualsiasi momento.