I canadesi firmano la lettera dei milionari sulle tasse sui ricchi

Un gruppo di alcuni degli individui più ricchi del mondo, tra cui Cinque canadesi – Firmato lettera aperta Invita i ricchi a pagare la loro giusta quota di tasse.

Campagna di messaggi dalle organizzazioni Milionari nazionaliMillionaires for Humanity e Taxes Me Now invitano tutti i paesi a tassare i ricchi come un modo per ripristinare la fiducia della società di fronte a un sistema fiscale internazionale ingiusto.

“Come milionari, sappiamo che l’attuale sistema fiscale non è equo”, si legge nella lettera.

“La maggior parte di noi può dire che mentre il mondo ha attraversato un’enorme quantità di sofferenza negli ultimi due anni, abbiamo effettivamente visto aumentare la nostra ricchezza durante la pandemia, ma pochi di noi possono onestamente dire di pagare una quota delle tasse”.

Il messaggio è per coloro che partecipano al World Economic Forum online Vertice di Davosche è iniziato lunedì.

L’incontro annuale dei leader mondiali, che si tiene solitamente a Davos, in Svizzera, è un’opportunità per affrontare questioni globali.

Ma il messaggio indica che Davos non merita la fiducia del mondo.

“Nonostante tutte le innumerevoli ore che ha trascorso parlando di rendere il mondo un posto migliore, la conferenza ha prodotto poco valore tangibile in mezzo a un torrente di autocelebrazioni”, dice.

“Fino a quando i partecipanti non riconosceranno la soluzione semplice ed efficace che li fissa in faccia – tassare i ricchi – le persone del mondo continueranno a vedere la loro presunta dedizione a risolvere i problemi del mondo come qualcosa di più di una semplice prestazione”.

Tra i firmatari della lettera ci sono l’erede Disney Abigail Disney e il venture capitalist americano Nick Hanauer.

READ  Gli USA stimano che l'Ucraina abbia eliminato più di 100 obiettivi russi "di alto valore".

I canadesi che hanno firmato la lettera sono Margit Boroncay, Autore e consulente sul posto di lavoro Erica Pinsky, fondatrice di Venture Capital Corporation Rifornisci i soldi “The Clean Money Revolution: Re-Inventing Power, Purpose and Capitalism” è co-autore di Joel Solomon, Claire Trottier e Sylvie Trottier.

Claire Trotier è a Microbiologia e immunologia Da Montreal fa parte del consiglio di amministrazione della McGill University Health Center Foundation, nonché della Trottier Family Foundation insieme a Sylvie Trottier.

Il discorso prosegue dicendo che mentre il fondamento di una democrazia forte è un sistema fiscale equo, le persone hanno sviluppato una “enorme” mancanza di fiducia nelle élite che erano gli “architetti” di questo sistema.

“La storia dipinge un quadro molto deprimente di come appare la fase finale di società altamente diseguali. Per il nostro benessere, ricchi e poveri allo stesso modo, è tempo di affrontare la disuguaglianza e scegliere di tassare i ricchi. Mostra alle persone del mondo che sei ‘degno della loro fiducia’”, afferma la lettera. , prima di dare un severo avvertimento.

“Se non lo fai, non tutte le conversazioni private cambieranno ciò che sta arrivando: sono le tasse o un forcone. Ascoltiamo la storia e scegliamo saggiamente”.

Reuters ha riferito che un portavoce del World Economic Forum ha affermato che il pagamento di una giusta quota di tasse è uno dei principi del forum. Il portavoce ha affermato che l’imposta sul patrimonio, poiché esiste in Svizzera dove ha sede l’organizzazione, potrebbe essere un buon modello da implementare altrove.

Secondo uno studio di Patriotic Millionaires, Oxfam e altre organizzazioni no profit, un’imposta progressiva sul patrimonio che parte dal 2% per chi ha più di $ 5 milioni e arriva fino al 5% per i miliardari potrebbe raccogliere $ 2,52 trilioni, il che è sufficiente a livello globale per aumentarlo . 2,3 miliardi di persone stanno uscendo dalla povertà e garantiscono assistenza sanitaria e protezione sociale alle persone che vivono nei paesi a basso reddito.

READ  Le condizioni di siccità raggiungono parti del BC Southern Interior - Kelowna News

File da Reuters

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x