I FIA Rally Star Drivers mettono in pratica la teoria a San Marino

I FIA Rally Star Drivers mettono in pratica la teoria a San Marino

Stagione di prove FIA ​​Rally Star – Anteprima del Rally di San Marino

I partecipanti alla stagione di allenamento della FIA Rally Star stanno per mettere in pratica la teoria quando gareggeranno nel Rally di San Marino questo fine settimana (16-17 giugno).

Organizzato dalla Federazione Auto Motoristica Sammarinese (FAMS) e tappa del Campionato Italiano (CIR) Rally dell’ACI (Automobile Club d’Italia) Sport, il Rally di San Marino è il primo di sei eventi accuratamente selezionati per preparare la FIA Rally per piloti d’élite che amano… Con la migliore esperienza possibile per il loro continuo sviluppo.

Con il piazzale di assistenza situato nel cuore di San Marino, l’evento inizia venerdì sera con la San Marino Power Stage prima di altre otto prove speciali su sterrato per una distanza competitiva totale di 74,44 chilometri. Mentre sei tappe si svolgono oltre confine in Italia, tre tappe si svolgono all’interno della Repubblica di San Marino.

Le tappe acciottolate del Rally di San Marino variano da tecniche a veloci in rapida successione. È di natura simile a ciò che i piloti della FIA Rally Star potrebbero incontrare di nuovo in futuro. Poiché la selezione di quattro piloti per avanzare al Campionato FIA Junior WRC 2024 era uno degli obiettivi principali della stagione di prove del FIA Rally Star, la selezione per il Rally di San Marino era ovvia.

I sei piloti FIA Rally Star si dirigono a San Marino dopo aver completato un vasto campo di addestramento in Sardegna il mese scorso, dove un team di esperti del settore ha fornito consigli e istruzioni approfonditi su molti argomenti importanti tra cui l’impostazione del tachimetro, le impostazioni del veicolo e la manutenzione. Preparazione fisica e mentale e conduzione di interviste ai media. I sei hanno anche guidato una vettura Ford Fiesta Rally3 che utilizzeranno durante la stagione di prove libere su asfalto e terra.

READ  Romelu Lukaku: Perché l'attaccante del Chelsea sta lottando per reinventare Thomas Tuchel al meglio? | notizie di calcio

Mentre i tempi di tappa saranno attentamente monitorati al Rally di San Marino, ci si aspetta che i piloti della FIA Rally Star dimostrino una chiara comprensione della formazione ricevuta finora, oltre a percorrere il maggior numero di chilometri possibile.

Sebbene Abdullah Al-Touqi, Anya Selonis, Taylor Gill e Romit Jorgenson abbiano gareggiato nei rally, il pilota Jose “Abeto” Caparo e il pilota di motocross Max Smart non l’hanno ancora fatto, rendendo il Rally di San Marino un’avventura emozionante in cui avranno luogo apprendimento e progresso. Critico sotto la supervisione del team di allenatori per la stagione di allenamento della FIA ​​Rally Star.

Jerome Roussel, responsabile del progetto FIA Rally Star Egli ha detto: “Il Rally di San Marino offre un’eccellente opportunità per mettere in pratica tutti i consigli e le indicazioni fornite durante il training camp della FIA Rally Star, acquisendo allo stesso tempo una comprensione delle tappe che hanno somiglianze con alcune delle prove ad alta velocità viste in “Il calendario FIA Junior WRC. L’evento è anche un’opportunità per vivere il rally in prima persona.” Reale e tutte le sfide e le lezioni che ciò comporta. Ma vogliamo anche che questi sei giovani talenti ci mostrino di più del loro potenziale, senza la pressione di gareggiando in un torneo completo.Vorrei ringraziare calorosamente la FAMS e sottolineare l’accoglienza e il supporto che abbiamo ricevuto, nonché l’entusiasmo che è stato evidente fin dall’inizio delle nostre discussioni durante la preparazione del calendario della stagione di prove FIA ​​Rallystar.

Anya Selonez Egli ha detto: “È il primo evento della stagione di prove FIA ​​Rally Star e ne siamo molto entusiasti, ma vogliamo anche fare le cose in modo semplice, passo dopo passo. Come ho sempre detto, questo sport significa imparare e questo è quello che voglio fare ed è per questo che ho organizzato un giorno extra di test in macchina.” Ford Fiesta Rally 3. Naturalmente sono una persona molto competitiva, ma conosco anche i miei limiti e devo sviluppare i miei punti di forza e tutto per essere il migliore. Voglio davvero finire il rally e fare più chilometri e più tempo in macchina, questo è ciò di cui ho bisogno adesso. Ho avuto l’opportunità anche di girare per le strade di San Marino, è un posto fantastico , ma la mia attenzione si sposterà molto rapidamente sui test che faremo prima della ricognizione e poi del rally, che inizierà venerdì con lo shakedown e poi le prove speciali.Sono anche molto entusiasta di lavorare con la mia nuova copilota Esther Gutierrez.

Partecipanti al training camp della FIA Rally Star

Partecipanti alla stagione di prove FIA ​​Rally Star (in ordine di numeri di partenza del Rally di San Marino)

READ  Pronostici Gran Premio d'Italia 2022 | chi vincerà?

36 Romit Jorgensson (23, EST) Copilota: Sim Oja (EST)
37 Taylor Gill (19 anni, Australia) Copilota: Daniel Brkic (Australia)
38 Max Smart (20, ZAF) Copilota: Lorcan Moore (Irlanda)
39 Abdullah Al-Tawqi (24, OMN) Copilota: Ronan Comerford (Irlanda)
40 Ania Silones (24 anni, PER) Copilota: Esther Gutierrez (Spagna)
41 Jose “Abeto” Caparo (26 anni) Copilota: “Willy” Guillermo Sierra Ovalle (PER)

Rinnovo del programma della stagione di prove FIA ​​Rallystar

La stagione di prove FIA ​​Rally Star è composta da sei eventi, quattro su terra e due su asfalto:

  • Rally di San Marino (terra), 16-17 giugno
  • Weiss Rally, Austria (tribuna), 13-15 luglio
  • Rally Nova Gorica, Slovenia (tribuna), 22-24 settembre
  • Saaremaa Rally, Estonia (terra), 6-7 ottobre
  • RallyRACC, Spagna (terra), 20-21 ottobre
  • Lausitz Rally, Germania (sterrato), 9-11 novembre

Verrà condotto un test prima di ogni evento insieme a un ampio debriefing post-incontro. Gli eventi della stagione di prove libere della FIA Rally Star sono stati appositamente selezionati per fornire ai piloti esperienza in una vasta gamma di condizioni e circostanze.

I sei partecipanti alla stagione di prove libere del FIA Rally Star gareggeranno a bordo delle Ford Fiesta Rally3 equipaggiate con pneumatici Pirelli gestite da M-Sport Polonia.

Tutti i costi sono coperti dalla FIA con i primi quattro piloti al completamento della stagione di allenamento della FIA Rally Star, assicurandosi una stagione interamente finanziata nel Campionato FIA Junior WRC nel 2024.

Maggiori informazioni sul Rally di San Marino sono disponibili sul sito Luogo dell’evento.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x