La dimostrazione tecnologica della NASA mostra il primo video dello spazio profondo tramite laser

La dimostrazione tecnologica della NASA mostra il primo video dello spazio profondo tramite laser

“Nonostante trasmettesse da milioni di chilometri di distanza, era in grado di inviare video più velocemente della maggior parte delle connessioni Internet a banda larga”, ha affermato Ryan Rogalin, responsabile della ricezione elettronica per il progetto al JPL. “In effetti, dopo che il video è stato ricevuto al Palomar, è stato inviato al JPL tramite Internet e la comunicazione era più lenta del segnale proveniente dallo spazio profondo. Il DesignLab del JPL ha fatto un ottimo lavoro aiutandoci a dimostrare questa tecnologia: tutti amano Taters. “

Esiste anche un collegamento storico: a partire dal 1928 in trasmissioni televisive sperimentali apparve una statuetta del popolare personaggio dei cartoni animati il ​​gatto Felix. Oggi, video e meme sui gatti sono alcuni dei contenuti più popolari online.

Insegnante dopo insegnante

Quest’ultimo risultato arriva dopo aver raggiunto “First Light” il 14 novembre. Da allora, il sistema ha dimostrato velocità di downlink più elevate e una maggiore precisione del routing durante le scansioni settimanali. Nella notte del 4 dicembre, il progetto ha mostrato velocità in bit in downlink di 62,5 Mbps, 100 Mbps e 267 Mbps, paragonabili alle velocità di download di Internet a banda larga. Durante quel periodo il team è riuscito a scaricare un totale di 1,3 terabyte di dati. Per fare un confronto, la missione Magellano della NASA su Venere ha consegnato 1,2 terabyte Durante tutta la sua missione Dal 1990 al 1994.

“Quando siamo arrivati ​​alla prima luce, eravamo emozionati, ma anche cauti. È una nuova tecnologia e stiamo sperimentando come funziona”, ha affermato Ken Andrews, responsabile delle operazioni di volo del progetto presso il JPL. “Ma ora, con l’aiuto dei nostri colleghi di Psyche, ci stiamo abituando a lavorare con il sistema in cui possiamo trattenere i veicoli spaziali e le stazioni terrestri più a lungo di quanto potessimo prima. Impariamo qualcosa di nuovo durante ogni spinta.

READ  La prospettiva di una meteora che si schianta contro il tetto di una casa negli Stati Uniti e dei residenti al sicuro

Maggiori informazioni sulla missione

La dimostrazione delle comunicazioni ottiche nello spazio profondo è l’ultima di una serie di dimostrazioni di comunicazioni ottiche finanziate dal programma Technology Demonstration Mission (TDM) del Space Technology Mission Directorate della NASA e supportate dal programma SCaN (Space Communications and Navigation) della NASA all’interno della Space Operations Mission dell’agenzia. . Direzione.

La missione Psiche è guidata dall’Arizona State University. Il JPL è responsabile della gestione complessiva della missione, dell’ingegneria del sistema, dell’integrazione, dei test e delle operazioni di missione. Psiche è la quattordicesima missione selezionata come parte del programma di esplorazione della NASA sotto la direzione delle missioni scientifiche, gestito dal Marshall Space Flight Center dell’agenzia a Huntsville, in Alabama. Il Launch Services Program della NASA, con sede presso il Kennedy Space Center dell’agenzia in Florida, ha gestito il servizio di lancio. Maxar Technologies di Palo Alto, California, ha fornito la struttura di propulsione elettrica solare ad alta energia del veicolo spaziale

Per ulteriori informazioni sulla demo delle comunicazioni laser, visitare:

https://www.jpl.nasa.gov/missions/dsoc

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x