I profitti Ferrari aumentano con il ritorno della produzione

La Ferrari ha annunciato, martedì, un aumento del 58% degli utili del quarto trimestre, poiché la produzione e le consegne sono aumentate dopo un brutale arresto iniziale all’inizio della pandemia del 2020.

Il produttore di auto sportive, con sede a Modena, in Italia, ha dichiarato che l’utile netto del quarto trimestre è salito a 263 milioni di euro (316 milioni di dollari) dai 219 milioni di euro di un anno fa. L’aumento delle spedizioni ha parzialmente compensato il blocco primaverile di sette settimane dovuto al rigoroso blocco del Coronavirus in Italia.

L’utile prima di interessi, tasse, ammortamenti ha raggiunto la cifra record di 1,14 miliardi di euro.

Le consegne sono aumentate del 13% nel primo trimestre a 2.679 auto, poiché la Ferrari ha lanciato le consegne della SF90 Stradale e della Ferrari Roma. Ciò ha aumentato i ricavi del 15% a 1,07 miliardi di euro.

Nel corso dell’anno le spedizioni sono diminuite del 10% a 9.119 veicoli a causa di interruzioni della produzione. L’utile dell’intero anno è diminuito del 13% a 609 milioni di euro. Ciò riflette una diminuzione delle consegne, personalizzazioni e vendite di motori per Maserati e del traffico verso negozi, musei e parchi a tema con marchio Ferrari, nonché una riduzione dei ricavi della Formula 1 a causa del ridotto calendario delle gare.

I ricavi hanno raggiunto 3,46 miliardi di euro nel 2020, in calo dell’8% rispetto all’anno precedente, e al di sopra dell’obiettivo di 3,4 miliardi di euro fissato, poiché la casa automobilistica ha ridotto due volte la guida dell’intero anno l’anno scorso a causa dell’impatto del Coronavirus.

Le consegne per l’intero anno sono state piatte in Europa e nella maggior parte dell’Asia, ma in calo del 20% nelle Americhe e del 45,5% nella Grande Cina, quest’ultimo motivo principalmente a causa delle consegne anticipate nel 2019.

READ  Leader sindacale ucciso in Italia quando le truppe hanno picchettato il camion delle truppe

La Ferrari si aspettava una forte ripresa quest’anno. Il suo canale è di 4,3 miliardi di euro di ricavi netti e utili rettificati prima delle tasse e degli interessi da 970 milioni di euro a 1,02 miliardi di euro. La Ferrari ha presentato tre nuovi modelli lo scorso anno – la Ferrari Portofino M, la SF90 Spyder e la 488 GT Modevicata – che inizieranno le spedizioni quest’anno.

La Ferrari ha annunciato a dicembre che Louis Camilleri, suo amministratore delegato da due anni, si era dimesso per motivi personali. Il presidente John Elkan ha assunto la carica fino alla nomina di un successore.

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x