I servizi segreti hanno inviato un unico scambio di testo a IG dopo aver richiesto molti record

La divulgazione fornisce informazioni sulla preoccupazione sollevata in una recente lettera al Congresso dell’ispettore generale, che ha accusato l’agenzia di non tenere i registri necessari per l’indagine del 6 gennaio.

L’ispettore generale Joseph Kvari, avendo già ricevuto un lotto iniziale di documenti tra cui “centinaia di migliaia di divulgazioni di documenti e politiche dell’agenzia, comunicazioni radio, e-mail, riassunti e interviste”, ha richiesto nel giugno 2021, i messaggi di testo sono stati inviati e ricevuti da 24 Personale dei servizi segreti Tra il 7 dicembre 2020 e l’8 gennaio 2021, secondo la lettera, i cui dettagli non erano stati precedentemente riportati. La lettera non ha identificato le 24 persone.

“I servizi segreti hanno presentato i documenti di risposta che hanno identificato, una conversazione di testo dell’ex capo della polizia del Campidoglio degli Stati Uniti Stephen Sund all’ex capo della divisione in uniforme dei servizi segreti Thomas Sullivan chiedendo assistenza il 6 gennaio 2021, notificando all’agenzia che non esisteva”, il vicedirettore Ronald Rowe ha scritto nella lettera indirizzata Alla Commissione del 6 gennaio, più documenti in risposta a una richiesta dell’ufficio dell’ispettore generale del Dipartimento per la sicurezza interna in merito ai messaggi di testo.

La rappresentante Zoe Lofgren, democratica della California e membro del comitato selezionato, ha dichiarato martedì in un’intervista con MSNBC che il comitato ha ricevuto “un messaggio di testo” che non ha ancora visto, ma che il comitato seguirà con ulteriori informazioni mentre il comitato presto.

“Non hanno indicato nella loro lettera di aver protetto i telefoni in questione e di aver svolto un lavoro forense con loro. È qualcosa che vogliamo sapere”, ha detto Lofgren. “Ovviamente non sembra buono. Le coincidenze possono accadere, ma dobbiamo davvero entrare nel vivo di questo e ottenere molte più informazioni di quelle che abbiamo attualmente”.

READ  Tre stranieri che hanno combattuto per l'Ucraina sono stati condannati a morte da ribelli filo-russi
dietro Richieste dell’ispettore generaleIl 16 gennaio 2021 il Congresso ha anche inviato un’ampia richiesta di conservazione e produzione da parte del Congresso, che richiedeva documenti e materiali relativi al 6 gennaio. Una seconda richiesta a marzo da parte di diverse commissioni della Camera richiedeva specificamente comunicazioni “ricevute, preparate o inviate” tra il 5 gennaio e il 7 gennaio.

L’agenzia ha spiegato che spetta ai dipendenti eseguire le necessarie operazioni di registrazione dai loro telefoni. La lettera afferma che il servizio ha fornito ai dipendenti una guida “passo dopo passo” per preservare i contenuti del telefono cellulare, inclusi i messaggi di testo, prima della migrazione del telefono iniziata il 27 gennaio. Ha proseguito affermando che “tutto il personale dei servizi segreti è responsabile della corretta conservazione dei registri governativi che possono essere generati tramite messaggi di testo”.

Il servizio segreto ha scritto nella lettera che stava ancora lavorando per determinare se avesse perso informazioni rilevanti nel relè telefonico, ma ha affermato di “non essere al momento a conoscenza di messaggi di testo del personale dei servizi segreti” richiesti dall’ispettore generale “non essere tenuto.”

Roe ha scritto: “I servizi segreti continuano a impegnarsi in ampi sforzi per valutare se eventuali messaggi di testo pertinenti inviati o ricevuti da 24 individui identificati dall’Office of Homeland Security del Department of Homeland Security sono andati persi a causa della consegna di Intune e, in tal caso, se questi I testi sono recuperabili. . “Questi sforzi includono l’estrazione di tutti i metadati disponibili per determinare se i testi sono stati inviati o ricevuti sui dispositivi delle persone identificate”.

L’agenzia sta intervistando 24 utenti per “determinare se i messaggi sono archiviati in luoghi che non sono già stati ispezionati dai servizi segreti”.

READ  L'Ucraina e le Nazioni Unite hanno denunciato l'attacco missilistico russo su Odessa a seguito di un accordo per revocare il divieto di esportazione di grano

La lettera indicava che i servizi segreti hanno fornito 10.569 pagine di documenti in una prima risposta a una citazione del Congresso la scorsa settimana. Questa produzione includeva rapporti successivi, un programma e modifiche alle politiche in risposta al 6 gennaio. L’agenzia ha anche inviato dettagli al comitato su come ha classificato il trasferimento dell’allora vicepresidente Mike Pence durante i disordini come un “evento preventivo straordinario”.

Nella fretta di rispondere alle richieste della scorsa settimana, la lettera rileva che i servizi segreti hanno inviato materiale senza redazione e chiesto alla commissione di consultarsi con l’agenzia prima di divulgare al pubblico qualsiasi informazione.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli.

Mary Kay Maloney della CNN ha contribuito a questo rapporto.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x