Il consigliere di Trump potrebbe affrontare un possibile licenziamento per i suoi sforzi per ribaltare le elezioni del 2020

Il consigliere di Trump potrebbe affrontare un possibile licenziamento per i suoi sforzi per ribaltare le elezioni del 2020

Il procuratore generale ha detto martedì che l’avvocato John Eastman, l’architetto di una strategia legale volta a mantenere al potere l’ex presidente Donald Trump, ha formulato una teoria priva di fondamento e ha fatto false accuse di frode nel tentativo di ribaltare le elezioni del 2020, sostenendo che Eastman sarebbe stato radiato.

L’avvocato di Eastman ha risposto dicendo che il suo cliente non ha mai avuto intenzione di rubare le elezioni, ma stava valutando modi per ritardare il conteggio dei voti elettorali in modo che gli stati potessero indagare sulle accuse di irregolarità di voto. Le accuse di frode di Trump sono state categoricamente respinte dai tribunali, compresi i giudici nominati dai repubblicani.

Eastman deve affrontare 11 accuse disciplinari presso il tribunale degli avvocati dello stato della California, derivante dal suo sviluppo di una discutibile strategia legale intesa a indurre il vicepresidente Mike Pence a interferire nella certificazione della vittoria del presidente Joe Biden. Se il tribunale ritiene che Eastman sia responsabile delle presunte violazioni, può raccomandare sanzioni come la sospensione o la revoca della sua licenza legale. La Corte Suprema della California prende la decisione finale.

Duncan Carling dell’ufficio del procuratore capo – che sta cercando di radiare Eastman dall’incarico – ha affermato che la teoria legale di Eastman “non è supportata da precedenti storici e leggi e va contro i nostri valori come nazione”. Carling ha affermato che Eastman ha continuato i suoi sforzi per minare le elezioni anche dopo che i funzionari statali e federali hanno pubblicamente respinto le accuse di frode da parte degli alleati di Trump.

“Tutta la sua cattiva condotta è stata commessa per uno scopo: ostacolare il conteggio elettorale del 6 gennaio e impedire al vicepresidente Pence di confermare la vittoria elettorale di Joe Biden”, ha detto Carling. Ha aggiunto: “Era pienamente consapevole in tempo reale che il suo piano stava danneggiando la nazione”.

READ  Un giudice ha stabilito che le immagini degli schiavi appartenevano ad Harvard, non al loro diretto discendente

L’avvocato di Eastman, Randall A. Miller, al giudice N. Eastman “non era lì per rubare le elezioni o escogitare modi per rendere il presidente Trump il vincitore”. Miller ha detto che Eastman era semplicemente un partecipante a quello che ha detto essere un serio dibattito all’epoca sul potere che il vicepresidente aveva riguardo alla certificazione delle elezioni.

“I fatti dimostreranno che lo scopo della valutazione finale del dottor Eastman qui è di ritardare e rinviare il conteggio dei voti elettorali fino a quando tali stati non potranno intraprendere un’indagine ragionevole”, ha affermato.

Le procedure dovrebbero durare almeno otto giorni. Il California State Bar è un’agenzia di regolamentazione e l’unico sistema giudiziario negli Stati Uniti dedicato alla disciplina degli avvocati. Eastman dovrebbe testimoniare più tardi martedì.

Tra gli altri che testimonieranno all’udienza presso il tribunale degli avvocati dello stato della California c’è Greg Jacob, un ex avvocato di Pence. Jacob si era opposto al piano di Eastman Per convincere Pence a smettere di certificare una vittoria di Biden. Pence non aveva il potere di ribaltare le elezioni e lo ha detto.

L’Ordine degli Avvocati di Stato sostiene che Eastman abbia violato la legge sugli affari e le professioni della California rilasciando dichiarazioni false e fuorvianti che costituiscono atti di “onore, disonestà e corruzione” e così facendo “ha violato questo dovere a sostegno di un tentativo di usurpare la volontà del popolo americano e ribaltare i risultati delle elezioni per la più alta carica della nazione: un attacco terribile e senza precedenti per la nostra democrazia”.

Eastman è membro del California Bar dal 1997, secondo il suo sito web. È stato impiegato legale per il giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Clarence Thomas e direttore fondatore del Center for Constitutional Jurisprudence, lo studio legale del Claremont Institute. Ha corso per il procuratore generale della California nel 2010, arrivando secondo alle primarie repubblicane.

READ  Un giudice statunitense archivia una causa contro un principe saudita per l'omicidio di Khashoggi

Eastman è stato preside della Chapman University School of Law nel sud della California dal 2007 al 2010 ed era professore presso la scuola quando è andato in pensione nel 2021. Dopo che più di 160 membri della facoltà hanno firmato una lettera chiedendo che l’università agisse contro di lui.

L’udienza disciplinare di Eastman arriva come consulente speciale di Jack Smith Continua la sua indagine sugli sforzi di Trump e dei suoi alleati repubblicani per ribaltare i risultati delle elezioni del 2020.

Un gran giurì federale A Washington si riuniscono da mesi a porte chiuse per ascoltare le testimonianze di testimoni, tra cui Pence, che ha pubblicamente descritto una campagna di pressioni di Trump volta a fargli fermare la certificazione congressuale dei risultati elettorali e la vittoria di Biden, il democratico.

Gli agenti federali hanno confiscato il cellulare di Eastman L’estate scorsa mentre stava uscendo da un ristorante, ha detto in una causa. Quel giorno, le forze dell’ordine hanno condotto attività simili in tutto il paese come parte della loro indagine.

In un colloquio post-processo, Eastman ha dichiarato di non essere stato né contattato né chiamato dal gran giurì.

Del suo consiglio a Trump, Eastman ha detto: “È quello che dovrebbero fare gli avvocati, definire le opzioni che dobbiamo considerare”.

“Ci sono grossi problemi”, ha aggiunto Eastman, affermando di voler garantire che le presunte irregolarità di voto non influenzino l’esito delle elezioni. “Penso che sia importante, al di là dei disaccordi di parte sull’ex presidente… determinare se il nostro sistema elettorale ha dei punti deboli di cui non possiamo più fidarci”.

READ  La pioggia ha aggiunto una sfida per allestire uno spettacolo di fuochi d'artificio Ford

Dalla nomina di Smith a novembre, ha lanciato un’ampia rete richiedendo interviste e testimonianze relative alla raccolta fondi, un raduno di Trump che ha preceduto le rivolte del Campidoglio degli Stati Uniti del 6 gennaio 2021. e contatti tra i soci di Trump e i funzionari elettorali negli stati del campo di battaglia. Eastman ha parlato alla riunione.

A dicembre, Smith ha chiamato i funzionari elettorali locali in Wisconsin, Michigan, Arizona e Pennsylvania, chiedendo di raggiungere o coinvolgere Trump e i suoi aiutanti della campagna del 2020 e l’elenco degli alleati – incluso Eastman – che erano coinvolti nei suoi sforzi per cercare di ribaltare i risultati . dalle elezioni.

L’indagine è separata da un’altra che Smith ha condotto su documenti riservati trovati nella tenuta di Trump a Mar-a-Lago A Palm Beach, in Florida, questo mese ha portato alla presentazione di accuse penali contro Trump. Trump si è dichiarato non colpevole La scorsa settimana a 37 conteggi di crimini, inclusa cospirazione per ostacolare la giustizia.

___

Riferito da Boston.

___

Questa storia è stata corretta per dimostrare che Eastman era un professore, non un preside, quando si è ritirato dalla Chapman University School of Law nel 2021.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x