Il creatore di Wordle di cinque anni dona i proventi inaspettati in beneficenza

Sviluppatore di app invitato Parola Ha donato i suoi guadagni di cinque anni a enti di beneficenza dopo aver scoperto che le persone lo scambiano per l’attuale gioco di tendenza virale.

Come ho già detto GamesRadar, lo sviluppatore Steven Cravotta ha condiviso su Twitter di aver creato un’app chiamata Parola Quando aveva 18 anni, l’ha abbandonata quando non ha funzionato come sperava.

Kravota ha detto in seguito di essere rimasto “scioccato” quando ha scoperto che 200.000 persone avevano scaricato la sua app nell’ultima settimana. Questo perché la gente pensava che fosse un altro gioco chiamato ParolaIl gioco gratuito basato su browser che ha conquistato Internet nelle ultime settimane.

Kravotta ha spiegato che quando il gioco dello sviluppatore Josh Wardle è diventato virale, gli articoli hanno iniziato a trattarlo senza specificare che fosse basato su browser, quindi le persone hanno iniziato a cercare la versione di Wardle. Parola Invece l’ho trovato.

Una volta risolto il problema dell’errata identificazione, Cravotta ha contattato Wardle per vedere se “questo scenario molto strano, irripetibile” potesse essere trasformato in “qualcosa di straordinario”.

Ciò ha portato alle entrate di Cravotta Parola Viene donato a “Boost! West Oakland”, un’organizzazione che “si concentra sull’alfabetizzazione giovanile”.

allo stesso tempo, ha detto Wardle che Kravotta “mi ha contattato senza scuse e mi ha chiesto di donare il ricavato”, aggiungendo che è stato “un atto di classe”.

READ  Sony ha introdotto le prove di gioco gratuite su PlayStation 5

non tutto Parola Gli sviluppatori si sono avvicinati alla tendenza allo stesso modo: la scorsa settimana qualcuno l’ha ricreata Parola Con una versione a pagamento Contraccolpo per clonare il gioco “senza vergogna” a scopo di lucro.

in altre notizie, Creatore Valle di Stardu Al lavoro su un terzo gioco non annunciato. Eric “ConcernedApe” Barone ha già deriso Gioca in anticipo per Cioccolatiere Hotel, ma ora ha condiviso che sta lavorando come parte di una squadra in un’altra partita da seguire.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x