Il dottore dice che le fratture del piede di Biden “sono guarite completamente”

“Il presidente ha ricevuto oggi un follow-up di routine ai raggi X. Le piccole fratture al piede sono state completamente guarite”, ha detto il dottor Kevin O’Connor, dopo che Biden ha visitato gli ortopedici nel Delaware sabato.

“Questo infortunio è guarito come previsto e tornerà al suo regime di esercizio fisico regolare”, ha aggiunto O’Connor, che è stato medico di base di Biden dal 2009 e direttore della medicina esecutiva presso la George Washington University School of Medicine.

Biden si è rotto un piede dopo essere scivolato mentre giocava con il suo cane guida. Ce l’ha la famiglia Biden Due cani, Pioniere e campione, entrambi pastori tedeschi.

In una precedente dichiarazione di sabato, O’Connor ha affermato che “i sintomi di Biden sono migliorati come previsto e sta aderendo a un regime di terapia fisica rigoroso”.

“Come abbiamo spiegato all’inizio, le distorsioni del piede a volte possono essere una lesione più grave rispetto alle fratture ossee associate”, ha detto O’Connor, spiegando il motivo dietro le “radiografie sotto carico dopo di loro”. 10 settimane “.

Al momento dell’infortunio, Biden aveva appena festeggiato il suo 78 ° compleanno il 20 novembre ed era destinato a diventare il presidente più anziano nella storia degli Stati Uniti.

Durante la campagna, la campagna di Biden ha rilasciato un riassunto della storia medica di Biden, dimostrando che l’ex vice presidente era in buona salute e pronto per essere presidente.

O’Connor scrisse all’epoca che Biden era “un uomo sano ed energico” in grado di svolgere con successo i doveri della presidenza. “

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori sviluppi.

READ  Heshmat Ghani: gli afgani devono accettare il governo dei talebani | Notizie talebane

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x