Il giudice Clarence Thomas non insegnerà il corso GWU questo autunno

Il giudice associato Clarence Thomas durante una foto di gruppo dei giudici alla Corte Suprema di Washington, USA, 23 aprile 2021. Erin Schaff/Paul via Reuters

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Reuters) – Il giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Clarence Thomas non insegnerà alla George Washington University Law School questo autunno dopo che la sua opinione favorevole alla scelta di far cadere il diritto costituzionale all’aborto ha suscitato proteste pubbliche.

“Il giudice Thomas ha informato GW Law che non è disponibile a partecipare all’insegnamento di un seminario sul diritto costituzionale questo autunno”, ha affermato un portavoce dell’università in una nota.

La dichiarazione afferma che l’università “non ha ulteriori informazioni da condividere” sul fatto che Thomas possa frequentare la scuola di legge in futuro.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Un portavoce della Corte Suprema non ha risposto a una richiesta di commento. Thomas tiene un seminario alla GW Law dal 2011, secondo il quotidiano studentesco GW Hatchet, che per primo ha riferito che la giustizia non tornerà questo autunno.

Non è stato possibile raggiungere immediatamente Gregory Mags, un giudice della Corte d’Appello degli Stati Uniti per le forze armate che avrebbe dovuto co-insegnare il seminario con Thomas.

Maggs insegnerà il seminario senza Thomas questo autunno, secondo una dichiarazione dell’università.

I critici hanno fatto circolare una petizione online chiedendo all’università di licenziare Thomas dopo che la Corte Suprema si è pronunciata a giugno in Dobbs v. Jackson’s Women’s Health Organization, che ha lasciato la regolamentazione dell’accesso all’aborto agli stati.

READ  Weather Network - Il vulcano Kilauea delle Hawaii erutta in pieno svolgimento

La petizione aveva ricevuto più di 11.000 firme a partire da mercoledì pomeriggio.

Il presidente dell’università Christopher Prause e il preside di giurisprudenza Dina Bowen Matthew hanno dichiarato in un’e-mail a livello di campus il mese scorso che Thomas non sarebbe stato licenziato dal suo lavoro di assistente alla facoltà di giurisprudenza, sebbene le sue opinioni non rappresentino l’università o la sua scuola di giurisprudenza.

“Come tutti i docenti della nostra università, il giudice Thomas gode della libertà accademica e della libertà di espressione e di indagine”, si legge nell’e-mail.

Thomas ha riportato un reddito di $ 10.000 dall’insegnamento alla Washington, DC Law School nel suo rapporto finanziario del 2021. Tali divulgazioni sono richieste ogni anno per i giudici della Corte Suprema in carica.

Leggi di più:

La scuola di legge non licenzierà Clarence Thomas, nonostante abbia fatto pressioni sulla sentenza sull’aborto

La Corte Suprema degli Stati Uniti ribalta Roe v. Wade, ponendo fine al diritto costituzionale all’aborto

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x