Il giudice dice che Rudy Giuliani può ricorrere in appello, ma non con i propri soldi

Il giudice dice che Rudy Giuliani può ricorrere in appello, ma non con i propri soldi

Un giudice fallimentare ha stabilito martedì che per appellarsi contro una sentenza da 148 milioni di dollari in un recente caso di diffamazione, Rudy Giuliani deve ottenere un finanziamento da parte di terzi approvato dal tribunale.

Il giudice statunitense specializzato in bancarotta Shawn Lane Emetti un ordine Sentenza che la situazione finanziaria di Giuliani era troppo precaria e che le spese richieste per impugnare la sentenza non potevano provenire dal patrimonio di Giuliani.

“Eventuali commissioni e spese sostenute dal debitore e dal suo avvocato Freeman in relazione a qualsiasi deposito post-processuale e avviso di appello non saranno pagate dal debitore o dal suo patrimonio e non daranno luogo a un reclamo nei suoi confronti”, ha affermato il giudice Lane. ha scritto nell'ordinanza depositata martedì.

A dicembre, Giuliani è stato dichiarato colpevole di aver diffamato due funzionari elettorali della Georgia, Ruby Freeman e Wandrea Shay Moss. L'ex avvocato di Trump aveva fatto diverse accuse pubbliche secondo cui le donne avrebbero contribuito a truccare le elezioni del 2020 contro Donald Trump per garantire la presidenza di Joe Biden, il che ha portato le donne a ricevere minacce razziste e violente.

Meno di una settimana dopo l'emissione della sentenza, Giuliani ha dichiarato fallimento.

La dichiarazione di fallimento originale di Giuliani collocava i suoi debiti tra i 100 e i 500 milioni di dollari. Nei nuovi documenti depositati a gennaio, ha fissato il valore di tutti i suoi beni a 10,6 milioni di dollari.

All’inizio di questo mese, Giuliani ha detto che Trump gli ha pagato 2 milioni di dollari in spese legali per il lavoro svolto nella sua campagna presidenziale del 2020.

READ  La Disney avverte che se DeSantis vince la causa, altri saranno puniti per le loro opinioni “sfavorevoli”.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x