Il “Lego Master” di Kelowna sta crescendo verso il nuovo futuro che ha costruito: l’Okanagan

Il “Lego Master” di Kelowna sta crescendo verso il nuovo futuro che ha costruito: l’Okanagan

LE COMPETENZE affinate da bambina hanno trasformato Stacey Roy in una celebrità globale più di un anno fa, quando ha vinto il titolo di Lego Master nel reality show americano.

Ora la piattaforma femminile di Kelowna, nella Columbia Britannica, che ha costruito mattone dopo mattone, la sta portando a nuovi livelli.

Si sta trasferendo a Los Angeles per sfruttare alcune delle opportunità che ha avuto da quando ha vinto il jackpot, ma ha intenzione di tornare a casa regolarmente. Los Angeles è semplicemente più vicina al luogo in cui si trovano le sue nuove avventure.

“Non credo di sapere cosa aspettarmi. È stato come un turbine. Mi sono ritrovato coinvolto”, ha detto Roy, aggiungendo in seguito che tutto, dall’essere selezionato allo show, alla vittoria effettiva e tutto il resto da allora è stato una “esperienza straordinaria”.

“Ho viaggiato in tutto il Nord America incontrando tutti i fan e le famiglie che amano i Lego tanto quanto me”, ha detto Roy dalla sua tana Lego a Kelowna, che è attualmente in fase di smantellamento.

La storia continua sotto l’annuncio

“Mi sto divertendo e colgo ogni opportunità possibile e continuo a costruire il mio impero Lego.”

Un AFOL, o fan adulto di Lego, Roy ha partecipato a molte diverse convention di Lego in tutto il Nord America.


Fare clic per riprodurre il video:


Il duo canadese vince il LEGO Masters Championship


“Recentemente sono stata al BrickCon di Vancouver, che è stato davvero divertente… e ho anche potuto partecipare alla mia convention più grande, ovvero il Comic Con di San Diego”, ha detto.

“Ma sono andato ovunque, che fosse Bronxville, Ontario, che è una città davvero piccola, o Florida, Seattle o Los Angeles, tutto perché tutti amano i Lego.”

Come sanno molti AFOL e giovani costruttori, il sabato è un grande giorno nel mondo dei muratori. “Il quarto è con te” è la frase allegra che fa tuffare nelle sue profondità Guerre stellari-L’aspetto ispirato del mondo Lego.

La storia continua sotto l’annuncio

Roy ha detto che il suo amore per i Lego è iniziato quando era bambina, ma è stato il set di Star Wars a riportarla a costruire da adulta.

“Ho appena aggiunto alla mia collezione qualcosa che desideravo da anni e che potevo ottenere solo tramite eBay Canada”, ha detto, mostrando con orgoglio la sua minifigure della Regina Amidala.

“Ho avuto solo una ricaduta nel 2012 e ci ho messo le mani sopra, quindi mi sono curato.”

Amidala probabilmente si adatterà al complesso universo che Roy ha creato, quando sarà il momento giusto.

“In fondo sono una narratrice. Ecco perché amo i LEGO”, ha detto.

“È un ottimo sbocco per me per diventare creativo, raccontare storie e costruire qualcosa di cui sono appassionato.”

Tutte le persone possono prendere un mattone dalla sua pagina.

“Direi di iniziare in piccolo. Prendi uno dei tuoi set Lego esistenti ed espandilo”, ha detto “Se stai costruendo un’astronave, crei l’ambiente che lo circonda? E cos’altro sta succedendo nello spazio allo stesso tempo, e poi espanderti da lì e divertirti molto e pensare davvero alla storia che stai cercando di raccontare.

READ  Al Samsung Galaxy e all'iPhone manca la nuova funzionalità Google Foto

La storia continua sotto l’annuncio

Forse man mano che questo universo cresce, Roy sarà presente per condividere alcuni suggerimenti e trucchi. Ha un’altra avventura LEGO nel prossimo futuro, anche se non può ancora dare la notizia.

Anche allora disse: Il quarto è con te.

&Copy 2024 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x