Il lottatore di Brighton Myles Amin sta cercando di vincere nuovamente una medaglia alla sua seconda Olimpiade estiva

Il lottatore di Brighton Myles Amin sta cercando di vincere nuovamente una medaglia alla sua seconda Olimpiade estiva

Brighton -È stato un errore innocente. Miles Amin aveva solo sette o otto anni.

Ma suo nonno lo riportò dolcemente in sé.

“Ricordo la prima volta che ho detto a qualcuno che ero italiano. Mi hanno corretto e mi hanno detto che ero un Samarini”, ha detto Amin, di Brighton, al Daily.

“Questo dimostra che i Samaritani sono molto orgogliosi di essere la più antica repubblica indipendente del mondo. È stata confusa con l'Italia.”

Ciò è comprensibile, data la geografia di San Marino, il quinto paese più piccolo del mondo. L'intero paese di 23,5 miglia quadrate, con una popolazione di circa 33.900 cittadini e noto come Samarines, è circondato dall'Italia.

Il bisnonno di Amin emigrò da San Marino negli Stati Uniti all'inizio del 1900. Alcune tradizioni sono state mantenute vive nella casa di famiglia mentre cresceva, ma si è immerso maggiormente nella cultura da quando lui e suo fratello Malik hanno iniziato a rappresentare San Marino sulla scena mondiale del wrestling nel 2019.

I fratelli detengono la cittadinanza samaritana tramite il loro bisnonno.

Miles Amin ha vinto la prima medaglia olimpica nel wrestling per San Marino a Tokyo nel 2021, conquistando un bronzo nello stile libero con un peso di 86 chilogrammi (190 libbre). Il suo successo è arrivato pochi giorni dopo che la tiratrice trap Alessandra Pirelli aveva vinto le prime due medaglie olimpiche di sempre per una piccola nazione, la seconda nella gara a squadre miste con Gian Marco Berti.

“Essere i primi tre vincitori di medaglie alle Olimpiadi è stato qualcosa che ha richiesto molte celebrazioni e l'abbiamo abbracciato pienamente”, ha detto Amin. “Sono andato a San Marino dopo le ultime Olimpiadi e ho trascorso lì cinque giorni, festeggiando e godendomi tutto”.

READ  L’Italia ha dichiarato a OpenAI che ChatGPT ha violato le leggi europee sulla privacy

Amin spera di festeggiare un'altra medaglia a San Marino quest'estate, nel girone d'oro, dopo aver gareggiato alle Olimpiadi estive di Parigi.

È diventato il primo atleta della contea di Livingston a qualificarsi per due stagioni olimpiche quando ha vinto una medaglia di bronzo lo scorso settembre ai Campionati mondiali di wrestling in Serbia. Amin si è qualificato per lo stesso evento nel 2019 finendo quinto, ultimo posto nelle qualificazioni.

Da quando ha iniziato a gareggiare per San Marino, Amin visita il Paese due volte l'anno, di solito dopo una grande competizione in Europa e a dicembre per partecipare alla cerimonia di premiazione di fine anno.

Ha imparato di più sulla cultura familiare di sua madre attraverso la sua carriera di wrestling.

“Molte cose sono molto simili tra quella regione d’Italia e la Repubblica indipendente di San Marino”, ha detto Amin. “C'è qualcosa su cui non riesco a capire che lo rende diverso, e quella piccola cosa è qualcosa di veramente importante. Hanno un tipo speciale di carisma. La tradizione era qualcosa che sapevo, ma sono riuscito a vederlo davvero e ho capito tutto quando ho visitato lì. Ha evidenziato tutto.”

Amin ha vissuto nella contea di Livingston per tutta la vita, iniziando i suoi studi a Hartland prima di frequentare le scuole dell'area di Brighton dalla seconda all'ottava elementare. Ha frequentato la Detroit Catholic Central High School prima di competere presso l'Università del Michigan.

Ha potuto comunicare con i suoi lontani parenti residenti a San Marino.

“È un posto bellissimo”, ha detto Amin. “Mi ha davvero aperto gli occhi su quanto sia bello questo paese e su come le persone lì mi trattano come una famiglia. Quella è stata probabilmente una delle parti migliori di tutta questa faccenda, semplicemente andare ed essere in grado di connettermi alla mia eredità e alle mie radici e lasciare davvero che cresce.”

READ  Pasadena Water and Power: dichiarata emergenza siccità regionale per tutto il SoCal

Che Amin vinca o meno un'altra medaglia a Parigi, questa volta l'esperienza avrà un significato più profondo, perché la famiglia e gli amici potranno condividerla con lui. A causa delle restrizioni legate al coronavirus, agli spettatori non è consentito assistere alle Olimpiadi di Tokyo nel 2021.

Questa volta Amin vivrà l'esperienza olimpica completa.

Amin cercherà di trattare le Olimpiadi come qualsiasi altro torneo nella sua lunga carriera di wrestling. Avere precedenti esperienze olimpiche dovrebbe aiutarlo a mantenere quella prospettiva.

“Molte persone lo considereranno come qualcosa di nuovo e sorprendente”, ha detto Amin. “Per quanto mi riguarda, cerco semplicemente di prenderla come un orologio: esco e provo a completare il lavoro che devo fare.

“Ovviamente vincere una medaglia d'oro olimpica è il mio sogno, ma devo concentrarmi su un incontro alla volta. Lo considero come blocchi da sei minuti. Per vincere le Olimpiadi, devi vincere quattro incontri; sono 24 minuti di lotta .”

Solo altri due atleti della contea di Livingston sono stati paragonati ai Giochi Olimpici. Debra Oakes di Howell vinse la medaglia di bronzo nel tiro alle Olimpiadi estive del 1988 a Seul, in Corea del Sud. Jake Vedder di Pinckney, che gareggia ancora attivamente, faceva parte della squadra di snowboard statunitense alle Olimpiadi invernali del 2022 in Cina.

Amin resterà altri quattro anni per poter partecipare ad una terza Olimpiade? Non è così lungimirante.

“Lo sto prendendo anno dopo anno in questo momento”, ha detto. “Pensando alle prossime Olimpiadi, chiunque lo faccia si sta semplicemente torturando, perché è passato molto tempo. Nella mia carriera di wrestling, la più grande abilità che ho imparato ad affinare è apprezzare il momento presente.

READ  Un nuovo ristorante italiano apre in White Bridge Road a Nashville

Contatta Bill Khan a wkhan@gannett.com. Seguitelo su X @BillKhan.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x