Il pianeta rosso è più vicino che mai: le ultime notizie, le ultime notizie, i titoli principali

Devo iniziare facendo un’illustrazione, quando dico che Marte è più vicino che mai, Non sto parlando della distanza tra la Terra e il pianeta rosso Questo può essere misurato in chilometri, miglia, secondi luce, ecc. Sì, una persona che cambia continuamente (dopotutto stiamo parlando di due oggetti in orbita nello spazio), ea volte ci avviciniamo ea volte ci voltiamo. No, sto parlando di quanto siamo vicini o lontani, come umanità, a Marte. Non c’è dubbio che a febbraio saremo più vicini che mai.

Motivo? Nel luglio dello scorso anno c’è stato un riavvicinamento tra la Terra e Marte, che ha fornito le condizioni più favorevoli per il lancio sul Pianeta Rosso. Senza dubbio, il momento è stato ben sfruttato, poiché c’erano non meno di tre missioni: Mars Perseverance della NASA, il cinese Tianwen-1 e ope Mars sono stati lanciati negli Emirati Arabi Uniti rispettivamente il 30, 23 e 19 luglio. Dall’anno scorso.

Sebbene ci fossero chiare differenze tecniche tra le tre navi, la distanza di viaggio è rimasta la stessa, e quindi, per tutto febbraio. Le tre missioni visiteranno Marte, Il che rende la presenza umana sul pianeta rosso la più grande, allo stesso tempo, che sia stata vista finora.

Vi abbiamo già parlato della tenacia di Marte in questi mesi. La data di atterraggio prevista è il 18 febbraio e da alcune settimane sappiamo in parte come sarebbero l’avvicinamento, l’entrata e il contatto in superficie. Una fase critica della missione in quanto la navicella spaziale deve viaggiare a 19.300 chilometri all’ora, a una velocità di 0,83 metri al secondo (poco più di tre chilometri all’ora). Una volta su Marte, sia il rover che il drone inizieranno a raccogliere informazioni su possibili resti microscopici di vita lì.

READ  Le ossa stampate in 3D sono realizzate a temperatura ambiente per la prima volta utilizzando uno speciale gel di cellule vive

Nel frattempo, Tianwen-1 raggiungerà anche l’orbita di Marte questo mese, Sebbene sia il mezzo da sbarco che il veicolo da esplorazione su cui sta lavorando non saranno schierati fino a maggio. Come la missione della NASA, una delle massime priorità di Tianwn-1 è trovare segni di vita, sia attuali che antichi, nonché condurre un’esplorazione delle condizioni della superficie, dei materiali e del terreno del pianeta.

e per quanto riguarda Tianwen 1 degli Emirati Arabi Uniti è costituito da un orbiter (Questa missione non toccherà la superficie di Marte) che, se i piani saranno implementati, inizierà il suo inserimento orbitale il giorno successivo 9. A differenza dei suoi compagni di missione, che concentreranno le loro attività sulla superficie, Hope Mars concentrerà i suoi sforzi sull’analisi dell’atmosfera del pianeta rosso, per cercare di rispondere a domande come la causa del cambiamento climatico marziano e la causa della perdita di ossigeno e idrogeno, secondo le misurazioni.

E così, nel luglio dello scorso anno, Marte era molto vicino alla Terra, e questo febbraio, sebbene la distanza sia aumentata, abbiamo avvicinato la scienza più che mai. Ci sono ancora molte cose che potrebbero andare storte, e se il test di altitudine può finire in fiamme, che dire di qualcosa di così complesso come le fasi critiche di queste tre missioni. Tuttavia, solo dopo essere arrivato al punto attuale, È davvero un successo che dovrebbe renderci orgogliosi, E più vicino che mai a Marte.

Con informazioni da Wikipedia 1, 2, 3

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x