Il premier Meloni ha detto in visita a Parigi che Italia e Francia sosterranno l’Ucraina “fino a quando sarà necessario”

Il premier Meloni ha detto in visita a Parigi che Italia e Francia sosterranno l’Ucraina “fino a quando sarà necessario”

Da allora i vicini si sono ripetutamente scontrati sull’immigrazione MeloniNel 2022 guida la coalizione più di destra in Italia dal secondo dopoguerra.

Alla sua prima visita per vedere Macron Meloni ha detto ai giornalisti a Parigi.Italia E la Francia sono due alleati, due stati importanti, centrali, eroi di V.I Europa che hanno bisogno di parlarsi in questo momento in cui i nostri interessi comuni sono più allineati”.

“È essenziale che Roma e Parigi continuino a lavorare insieme a livello bilaterale e multinazionale”, ha aggiunto.

Macron ha invitato i due alleati a continuare la loro “cooperazione” sulla migrazione, che è una delle principali preoccupazioni politiche interne per i governi suo e di Meloni.

“Italia e Francia possono continuare ad andare avanti utilmente nelle prossime settimane, mesi e anni”, ha aggiunto.

Nel novembre 2022, Meloni ha rifiutato di consentire a una nave umanitaria di trasportare 230 persone immigrati Le navi attraccano in Italia, spingendola a dirigersi in Francia dove il governo denuncia la decisione “inaccettabile” di Roma.

La Meloni si è anche infuriata quando Macron ha invitato il cancelliere tedesco Olaf Scholz, ma non lei, a incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelensky alla vigilia di un vertice europeo a febbraio.

Lo schietto ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin ha scatenato una nuova guerra di parole a maggio quando ha affermato che la Meloni era “incapace di risolvere i problemi di immigrazione per i quali è stata eletta”.

Di conseguenza, il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani ha annullato un viaggio programmato a Parigi e ha chiesto scuse.

Meloni e Macron discuteranno anche degli aiuti all’Ucraina e della preparazione per i prossimi vertici UE e NATO di questo mese e di luglio, secondo un funzionario presidenziale francese.

READ  La "Legge Beckham" è destinata a finire in Italia e potrebbe avere importanti conseguenze sui trasferimenti di Serie A

Macron ha affermato che i due Paesi hanno bisogno di un dialogo “franco, ambizioso ed esigente” che vada oltre “differenze e disaccordi”.

(AFP)

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x