Il principe William ringrazia il pubblico per le lettere a re Carlo e Kate

Il principe William ringrazia il pubblico per le lettere a re Carlo e Kate

Londra-

Il principe William è tornato ai doveri reali mercoledì per la prima volta da quando suo padre, re Carlo III, ha annunciato la diagnosi di cancro e sua moglie Kate è stata ricoverata in ospedale per un intervento chirurgico addominale.

Parlando pubblicamente per la prima volta delle preoccupazioni per la salute della sua famiglia, il 41enne erede al trono ha ringraziato il pubblico per i “gentili messaggi di sostegno” durante una cena di beneficenza. All'inizio della giornata, ha tenuto una cerimonia di investitura al Castello di Windsor.

“Vorrei cogliere l'occasione per ringraziarvi per i vostri gentili messaggi di sostegno a Catherine e ai miei genitori, soprattutto negli ultimi giorni”, ha detto William durante una cena organizzata dalla London Air Ambulance Charity. “Significa molto per tutti noi.”

Ha aggiunto scherzando: “È giusto dire che le ultime settimane sono state un po' focalizzate sul piano medico, quindi ho pensato di venire alla missione dell'aeroambulanza per scappare da tutto”.

Il Re, ex pilota di elicotteri di ambulanza, ha incontrato altri piloti e ha parlato con gli ospiti, tra cui la star di Hollywood Tom Cruise, all'evento in cravatta nera.

William si è temporaneamente dimesso dai suoi incarichi pubblici il mese scorso per aiutare a prendersi cura di Kate e dei loro tre figli dopo che lei ha subito un intervento chirurgico per una condizione sconosciuta. La principessa del Galles, ex Kate Middleton, non dovrebbe riprendere le funzioni pubbliche fino ad aprile.

La diagnosi di cancro di Carlo all'inizio di questa settimana ha aumentato la pressione sulla famiglia reale, con il re che ha sospeso le sue apparizioni pubbliche per concentrarsi sul trattamento e sul recupero. Mentre riceve cure per una forma non specificata di cancro, Charles continuerà a lavorare dietro le quinte, rivedendo e firmando documenti statali.

“La sua assenza mette molta pressione sugli altri membri della famiglia reale, che sono certamente all'altezza della responsabilità”, ha detto Sally Bedell Smith, autrice di “Prince Charles: The Passions and Paradoxes of an Improbable Life”. “Il fatto che una delle più grandi star della famiglia reale, la principessa del Galles, si stia riprendendo da un intervento chirurgico” esacerba queste tensioni.

Si prevede che il primo ministro Rishi Sunak chiamerà il re mercoledì sera per augurargli ogni bene durante la sua guarigione. Si prevede che il pubblico di persona riprenderà alla fine di questo mese.

La malattia di Charles arriva in un momento critico per la Casata dei Windsor.

Il re, salito al trono appena 17 mesi fa, si è impegnato a ridurre i costi della monarchia, in parte mantenendo un freno al numero dei “reali che lavorano” le cui funzioni pubbliche sono sostenute dal denaro dei contribuenti.

Ma con due dei membri più importanti della famiglia che si ammalano, sarà difficile per la famiglia tenere il passo.

Oltre alle cerimonie processionali reali altamente pubblicizzate e alle visite ufficiali, la Casata di Windsor partecipa ogni anno a centinaia di eventi meno conosciuti per riconoscere i successi del grande pubblico e celebrare eventi locali come l'apertura di biblioteche e centri comunitari. Centinaia di enti di beneficenza apprezzano le manifestazioni reali, che danno visibilità e credibilità al loro buon lavoro tra i potenziali donatori.

Il 75enne reale è stato visto in pubblico per la prima volta dopo la diagnosi di cancro quando ha lasciato i suoi uffici a Clarence House martedì dopo un breve incontro con il figlio più giovane, il principe Harry.

READ  Il partito di governo della Georgia guida il voto dopo l'arresto di Saakashvili | Notizia

Harry arrivò a Londra dalla California meno di 24 ore dopo che Buckingham Palace annunciò la diagnosi di cancro del re. L'incontro ha fatto sperare che la coppia potesse ricucire la loro relazione travagliata dopo che Harry ha criticato pubblicamente la famiglia reale per il razzismo subconscio e si è lamentato del modo in cui i funzionari di palazzo trattavano la moglie birazziale americana, l'ex attrice Meghan Markle.

Harry e Meghan, visti come star reali che potevano aiutare i Windsor a entrare in contatto con le generazioni più giovani, si sono allontanati dai doveri reali nel 2020 e ora vivono in California.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x