Il satellite della NASA trova prove di sale su Marte

Un team di scienziati dell’agenzia spaziale statunitense NASA ha scoperto che il sale organico (sale organico) è presente sulla superficie di Marte. Si pensa che i depositi di sale facciano parte del primo materiale biologico su Marte effettivamente scoperto dalla missione della NASA. I composti organici e i sali su Marte possono contenere processi geologici o tracce di batteri.

Secondo la NASA, l’aggiunta di sale aumenta la possibilità di ottenere prima biomassa (biomassa) su Marte. Allo stesso tempo, c’è speranza nella vita. La vita sulla Terra dipende dai sali organici, dalle uova e dall’acetato. La scoperta di biomateriali su Marte è importante per la NASA, ma impegnativa. Le radiazioni sulla superficie di Marte distruggono anche la materia organica. Anche il rover cinese Shurang ha inviato informazioni simili dal Rover della NASA. La navicella spaziale cinese è atterrata su Marte sabato scorso. Questo lander è atterrato con l’aiuto di un paracadute con il tunnel e ha raggiunto la superficie entro sette minuti dall’atmosfera. Atterrato su Utopia Planesia su Marte. Questo China Rover a sei ruote è alimentato da energia solare. Pesa 240 kg.

Raccogli campioni di roccia da Marte e invia i dati sulla Terra. Lavorerà per tre mesi. Il rover della NASA sta effettuando test scientifici e la NASA ha inviato un elicottero dopo aver completato con successo cinque voli. Oltre a questi due paesi, anche la sonda degli Emirati Arabi Uniti è atterrata su Marte quest’anno, poiché orbita attorno a Marte e ne fa una mappa dettagliata.

La navicella spaziale cinese ha scattato diverse foto prima di atterrare su Marte. Il sottosistema Tianwen-1 Small Engineering Survey Subsystem ha catturato un video dalla telecamera, in cui Marte è stato inquadrato. Successivamente, si vede il confine dell’atmosfera marziana. Sono stati visti anche crateri sulla superficie di Marte. Il secondo video mostrava un’antenna di localizzazione Tianwen-1 catturata con una telecamera di sorveglianza. Diverse piccole telecamere di sorveglianza sono state installate nel sottosistema di rilevamento tecnico.

READ  La NASA schiera un elicottero su Marte - Video

L’obiettivo comune di tutte queste missioni
Trova segni di vita su Marte. Se il sale biologico si trova ovunque su Marte, potrebbe essere esplorato ulteriormente in aree che possono essere scavate in sicurezza dalla superficie, afferma James Lewis, biochimico del Goddard Space Flight Center della NASA. Ci sono indicazioni per il sale organico basate sugli esperimenti di Lewis e sui dati di un piccolo laboratorio a Rover.

Che sfida
I gas vengono emessi dal calore del suolo e delle rocce su Marte. Sulla base di ciò, viene rivelata la struttura dei campioni. I gas derivanti dal riscaldamento del sale organico possono essere rilasciati da qualsiasi altra sostanza sul suolo di Marte. Pertanto, indica la necessità di un’analisi più dettagliata.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x