Il secondo Calcinculo di Chiara Pelosi è ora pronto e in attesa

Produzione/Finanziamento Italia / Svizzera

di

Il nuovo film del regista, prodotto da Tempesta in collaborazione con Telfilm, è stato selezionato come 72a selezione ufficiale della Berlinale, nella sezione Panorama.

Gaia Di Pietro in Calcolo

Chiara Pelosi falla tornare BerlinaleIn precedenza, ha gareggiato nella formazione Generation 14+, nel 2020, con il suo primo atto giustizia normale [+see also:
film review
trailer
film profile
]
. Ora siamo stati selezionati per la selezione ufficiale della 72a Berlinale, e per competere nella sezione Panorama, troviamo Calcolo, basato su uno script creato da Maria Teresa Vendetti e Luca de Bai che ha vinto il Premio Franco Solinas 2018 e la Borsa di studio Claudia Spargia 2018, a riconoscimento della bravura delle scrittrici nel ritrarre i personaggi e il mondo delle donne.

(L’articolo continua qui sotto – informazioni commerciali)

il Festival -

Il riassunto del team di produzione recita: “Probabilmente è vero che hai anche bisogno di qualche calcio per crescere”. “Ed è vero che quando il valzer inizia a girare, ti sembra di volare e di non voler più scendere. È quello che succede a Benedetta quando incontra Amanda e decide di seguirla nel suo mondo di vagabondi”. stelle del cinema Gaya de Petro (farlo apparire per la prima volta sullo schermo), Andrea Carpenzano (Eroe [+see also:
film review
trailer
interview: Leonardo D’Agostini
film profile
]
), Barbara Chichiarelli (brutte storie [+see also:
film review
trailer
interview: Fabio and Damiano D’Innocenzo
film profile
]
), Giandomenico Copiolo, Alessio Pratic e Francesca Antonelli.

“Calcinculo è stato un film difficile, preciso, ma importante”, ha spiegato. Carlo Cristo Dina che ha prodotto Tempesta insieme a Valeria Gamonti e Manuela Melissano. “Partendo da una già grande sceneggiatura, Chiara Pelosi ha realizzato un film profondo e unico. Siamo particolarmente felici di essere tornati a Berlino con Chiara, questa volta nella sezione panorama”.

READ  Film come Belfast che gli appassionati di cinema hanno bisogno di vedere

Calcolo Prodotto da tempesta e RAI Cinema in coproduzione con Tellfilm (Svizzera) e RSI Radiotelevisione svizzera, con il sostegno del Ministero della Cultura, Dipartimento del Cinema e dell’Audiovisivo, Ufficio federale della cultura (UFC) e la regione Lazio. Il film sarà distribuito in Italia da Luce Cinecittà, essendo stato prodotto nel rispetto del Protocollo EcoMuvi sulla Sostenibilità Ambientale nella Produzione Audiovisiva.

(L’articolo continua qui sotto – informazioni commerciali)

Ti è piaciuto leggere questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere più storie come questa direttamente nella tua casella di posta.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x