Il Sud del mondo sarà al centro del G7 del prossimo anno in Italia – EURACTIV.com

Il Sud del mondo sarà al centro del G7 del prossimo anno in Italia – EURACTIV.com

Il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha dichiarato domenica al recente vertice del G7 in Giappone che il vertice del G7 del prossimo anno, programmato per aver luogo in Italia, si concentrerà in gran parte sul sud del mondo.

Dopo il vertice del G7, dove Meloni e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen erano gli unici leader, Meloni ha affermato che la Puglia, “simbolo del dialogo tra Occidente e Oriente”, ospiterà il vertice dopo le elezioni europee del 2024.

Il presidente del Consiglio ha detto che sarà un vertice “in cui il Sud del mondo sarà centrale”, aggiungendo durante una sessione dedicata al “Sud del mondo” che il mare sarà un tema centrale per i suoi benefici economici, commerciali e culturali. Importanza.

Il mare fa parte della nostra cultura e visione del mondo. Le nostre democrazie sono nate e cresciute come nazioni libere. Ha aggiunto che la scoperta e l’apertura di nuove rotte marittime hanno sempre avuto grandi cambiamenti storici e sociali.

Nell’incontro con i Capi di Stato e di Governo, Meloni ha anticipato le priorità del prossimo vertice: il rispetto delle regole internazionali a tutela dell’Ucraina, il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, la sicurezza energetica ed economica, i flussi migratori e uno speciale focus sull’Africa “sulla quale c’era una colpevole dimenticanza”.

Meloni si è espresso a favore dell’adesione dell’Unione Africana al G20 e ha descritto l’approccio dell’Italia all’Africa come “non predatorio” ma una partnership reciprocamente vantaggiosa.

Il presidente del Consiglio ha dovuto lasciare presto il vertice dopo che la regione Emilia-Romagna è stata colpita da gravi alluvioni.

READ  L'ONU afferma che il servizio aereo è operativo in Afghanistan - Daily Bulletin

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha affermato che l’UE “è pronta a fornire sostegno in ogni modo possibile” per aiutare l’Italia a riparare i danni causati dalle inondazioni.

A tu per tu con i leader

Meloni ha incontrato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che ha partecipato come ospite al vertice del G7, e ha parlato dei possibili piani per l’adesione dell’Ucraina all’Alleanza aeronautica europea.

“Non abbiamo F16, quindi difficilmente possiamo prendere parte al progetto: si parla di un possibile addestramento di piloti ucraini, decisione che non abbiamo ancora preso e che stiamo valutando con gli alleati”, ha detto Meloni.

Mentre si sono svolti colloqui positivi con il presidente Usa Joe Biden, il primo ministro britannico Rishi Sunak e il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il vertice è stato anche occasione di dialogo tra la Meloni e Macron dopo che la Meloni è stata pesantemente criticata per la sua politica sull’immigrazione da parte di politici vicini a Macron.

Tuttavia, il presidente canadese Justin Trudeau ha affermato che il suo paese è preoccupato per le posizioni che l’Italia sta assumendo sui diritti LGBTQ, un argomento che è stato una “sorpresa” perché non era nell’agenda bilaterale con l’Italia, hanno detto fonti italiane.

Prima del vertice, Meloni ha incontrato il presidente giapponese Fumio Kishida, ei due paesi hanno recentemente elevato le relazioni bilaterali allo status di partenariato strategico.

(Federica Pascal | EURACTIV.it)

Leggi di più con EURACTIV

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x