Il tecnico italiano Roberto Mancini dà una possibile spinta al Man City in vista di un girone a tre

È giusto dire che al suo ritorno dalla pausa per le nazionali, il Manchester City affronterà la partita più importante della stagione finora.

Nell’arco di 11 giorni all’inizio di aprile, la squadra di Pep Guardiola affronterà due volte Liverpool e Atletico Madrid in tre diverse competizioni. Certo, se tutto va bene, si aspettano partite più importanti, ma una sconfitta o un calo di punti potrebbe significare la fine della corsa del City per vincere Premier League, Champions League e FA Cup.

I due giocatori che giocheranno ruoli importanti in quella serie estenuante di partite, come in tutte le restanti partite del City in questa stagione, sono Bernardo Silva e Joao Cancelo. I due portoghesi sono stati tra i migliori giocatori del City in questa stagione e spesso mancano quando non sono nella formazione titolare.

Per saperne di più:‘Divertente’ – La reazione dei tifosi del Manchester City dopo la conferma dei dettagli della semifinale di FA Cup contro il Liverpool FC

Più di ogni altra cosa durante questa pausa internazionale, Guardiola spera che i due tornino alla City Football Academy relativamente freschi e in forma. Ma con il Portogallo che affronterà un playoff cruciale della Coppa del Mondo martedì, questo potrebbe essere un pio desiderio.

Tuttavia, l’Italia, campione d’Europa allenato dall’ex tecnico del City Roberto Mancini, potrebbe aver fatto un favore ai Blues. Quando si è svolto il sorteggio delle qualificazioni europee, sembrava che tutto fosse legato con Italia e Portogallo che lottavano frontalmente per un solo posto nella Coppa del Mondo del Qatar.

Perché questo gigantesco scontro si concretizzasse, il Portogallo doveva sconfiggere la Turchia e l’Italia doveva conquistare la Macedonia del Nord. Il primo lo fece, ma sorprendentemente il secondo no. Gli Azzurri hanno perso 1-0 contro la squadra numero 67 del mondo grazie a un gol al 92′, il che significa che non sono riusciti a qualificarsi per la Coppa del Mondo per la seconda volta consecutiva, dopo essere caduti nello stesso momento contro la Svezia tappa nel 2017.

READ  Il campione olimpico Jacobs ha detto che correrà i 200 m nel 2022

Il Portogallo ha battuto la Turchia 3-1 per organizzare uno spareggio con la Macedonia del Nord. La squadra dell’Est Europa dovrà affrontare una dura prova, ma presenta una sfida diversa per l’Italia.

Anche se non intendono mancare di rispetto alla Macedonia del Nord, probabilmente adotteranno un approccio difensivo quando si recheranno in Portogallo martedì. Contro l’Italia ha goduto solo del 35%, ha completato solo 62 passaggi nella metà campo avversaria e ha tirato quattro tiri contro i 32 dell’Italia.

Questa non è stata una gara frenetica, con più Italia che bussava alla porta e gli sfavoriti in piedi. Questo sarà probabilmente il caso a Porto martedì, qualcosa che Bernardo e Cancelo sanno dato che il City deve affrontare questo tipo di resistenza su base quasi settimanale.

L’ultima cosa di cui City e Guardiola avevano bisogno prima di una serie di partite difficili era stancare due dei loro giocatori chiave in una battaglia frenetica e commovente per assicurarsi un posto in Coppa del Mondo. L’Italia avrebbe potuto alzare la posta e probabilmente la Macedonia del Nord non lo farà.

Se il Portogallo perde, potrebbero volerci alcune settimane per entrambi i giocatori per superare il dolore della squalifica e ciò potrebbe influire sul loro livello con il City. Ma ora c’è almeno la speranza che non si esauriscano prima di affrontare le sfide più grandi che li attendono.

Iscriviti alla newsletter della città per non perdere un aggiornamento dall’Etihad Stadium di questa stagione.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x