― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsIl Victor sbanca Sant'Angelo, decide Ancora d'Este

Il Victor sbanca Sant’Angelo, decide Ancora d’Este

Tre volte i titoli sono Tosi, Benvenuti e Lazzari. Stadio Carlo Chiesa gremito e grande voglia dei padroni di casa di tornare a fare ponte dubbo per i successivi dessert. La Mecca della regione, Esce Bene Pazzini e Mette in Angola. Tra l’altro, la proposta di Lattarulo per D’Este, centrata sulla fede, combinazione di turnover volontario e Traversa Pina. È il primo quarto della giornata, tutto è finito con un intradosso nel palmo della mano. A causa del rumore a volte dovuto al Victor alla mezz’ora. Lazzari in posizione verticale, sbuca Arlotti alle spalle della difesa rossonera, Nucci gli chiude lo specchio e mette in angolo. Nell’angolo del globo, questa è la metrica zero, Nucci è costituito da un pezzo distinto. Se si nota anche una conclusione forte e doverosa di Pazzini. Represa. Lombardi per De Queiroz, primo fra tutti Mossa di Cassani, in apertura ha accennato a possibili occasioni: una con Arlotti servito da Lattarulo e una con D’Este servito da Tosi, intrambi i casi si save la difesa rossonera. Bramante su Punizione, una deviazione mette fuori causa Pazzini, l’arbitro annulla per un Fallo in bara. Sabba recupera la sfera sulla trequarti, palla morbida per Desti Colpo di testa preciso e El Victor La Spluca Con merito. Per Nicola D’Este secondo posto consecutivo. Nell’ultimo film di Giacomo Benvenuti, su Principe, il senso della sottigliezza nella vibrante protesta di Too Many Lodi non è giudice. La seconda vittoria consecutiva, la prima nel campionato italiano, la seconda porta inviolata per Victor San Marino, che ha ceduto una quota posto in classifica. Tutto lo studio Carlo Chiesa di Sant’Angelo Lodigiano, Victor San Marino batte Sant’Angelo 1-0.