In Premier League, Edinson Cavani è stato sospeso per tre giorni per aver scritto un commento razzista su Instagram

Edinson Cavani è stato sospeso per tre giorni in Premier League, per aver scritto un commento su Instagram ritenuto razzista.

Il 29 novembre, dopo il 3-2 del Manchester United contro il Southampton, Cavani ha pubblicato una storia sul suo account Instagram in cui ha risposto ad alcuni complimenti con il commento: “gracias negrito”. Quindi il giocatore si è scusatoHa spiegato che si trattava di “un affettuoso saluto rivolto a un amico”.

La decisione è arrivata dopo un mese di indagini da parte della FA Ha spiegato in una dichiarazione Come il commento ha violato le regole sindacali in quanto offensivo. La violazione è inoltre aggravata perché “contiene riferimenti espliciti o impliciti a colore, razza e / o etnia”. Cavani dovrà anche pagare una multa di 100.000 lire (poco più di 111.000 euro).

Non è la prima volta che la Federcalcio ha sanzionato il comportamento dei calciatori sui social network. L’anno scorso è successo a Bernardo Silva Dal Manchester City, a proposito di un tweet indirizzato al collega Benjamin Mendy. Nel 2014 è successo a Mario Balotelli Per una foto condivisa su Instagram.

READ  Ultimo infortunio di Harry Kane: l'attaccante del Tottenham salterà `` poche settimane '' dopo essersi infortunato alle caviglie davanti al Liverpool

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x