Jose Mourinho: Perché il lavoro della Roma sarà impareggiabile per l’ex allenatore di Chelsea, Manchester United e Tottenham

Jose Mourinho ha trascorso un periodo precedente in Italia, conquistando l’Inter in Champions League, due titoli di Serie A e la Coppa Italia.

Tra le varie attività del suo impero imprenditoriale, il proprietario americano dell’AS Roma Dan Friedkin è anche produttore e regista di film di Hollywood. È chiaramente un maestro dei colpi di scena, a giudicare dalla tempesta che ha causato annunciando che Jose Mourinho sarà il nuovo manager del club.

Chi si sarebbe aspettato questo sviluppo? Nessuno.

I giornalisti italiani hanno passato le ultime settimane ad anticipare l’arrivo di Maurizio Sarri a Roma. Quali giocatori richiederà e quale formazione tattica imporrà? Sembrava tutto concluso.

Poi questo.

A partire da luglio lo Special One tornerà nel calcio italiano, mentre il tecnico uscente Paolo Fonseca rimarrà in carica fino a fine stagione.

C’è stata un’elaborata coincidenza nell’annuncio che è arrivato solo due giorni dopo l’Inter, l’altro club, Mourinho, che è riuscito a gestirlo in Italia, Alla fine ha vinto di nuovo lo scudetto.

I nerazzurri hanno sofferto 11 anni sterili dalla partenza di Mourinho, avendo vinto titoli consecutivi di Serie A durante il suo mandato di allenatore, tra cui campionato, Coppa Italia e tre titoli di Champions League nel 2009-10.

Il direttore sportivo della Roma Thiago Pinto è stato al centro dell’inseguimento di Mourinho. Ha contattato l’ex allenatore del Tottenham dopo il suo recente licenziamento, ha informato Fonseca delle trattative e ha convinto il Royal ad andare avanti rapidamente e in silenzio.

La notizia è un grande impulso per club Roma e città Roma, eppure la miseria che è scesa dopo l’abbagliamento Sconfitta per 6-2 del Manchester United Giovedì all’andata della semifinale di European League.

Quel risultato è stato l’ultimo schiaffo per un club orgoglioso. Una serie di infortuni e risultati scadenti hanno visto i giallorossi scendere dal terzo al settimo posto in campionato e subire l’imbarazzo di essere stati sconfitti in Coppa Italia dallo Spezia.

Era necessario qualcosa di grande, ma nessuno se lo aspettava.

Prima pagina del Corriere dello Sport
La prima pagina del sito del Corriere dello Sport afferma che la nomina di Jose Mourinho riporta la Roma “al centro del (sic) calcio”.

Dall’annuncio, c’è un solo argomento a Roma. Gli speciali televisivi e radiofonici funzionano all’infinito; I fan sono esultanti e hanno dimenticato tutte le loro recenti lotte.

Beh, la maggior parte di loro lo sono comunque. Il calcio inglese è molto popolare in Italia e non è passato inosservato. Ha ancora quel tocco speciale che ha ispirato l’Inter dieci anni fa? Questa è la domanda che fanno giornalisti e fan, su tutte le piattaforme.

Avrà tempo per mettersi alla prova perché questo è un progetto diverso da quelli a cui è abituato. Mourinho di solito rappresenta un sacco di soldi, grandi affari, i riflettori 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e la pressione per vincere con il primo colpo. Niente di tutto questo lo aspetta a Trigoria, il centro di formazione della Roma.

Fredkin e Pinto lo hanno spiegato. La posizione finanziaria non consentirà alcun investimento enorme. Il club dovrebbe prima vendere i giocatori prima di cercare possibili alternative. Il contratto di Eden Dzeko scade e se ne andrà; Anche il futuro di Henrikh Mkhitaryan rimane incerto.

READ  'Sanno che è una specie di spettacolo': il sorridente Nick Kyrgios tiene delle masterclass | Wimbledon

La Roma ha in realtà un nucleo di giovani interessanti, come i difensori Gianluca Mancini e Marash Kombola, i centrocampisti Jordan Ferretot e Gonzalo Villar, il capitano Lorenzo Pellegrini e l’astro nascente Nicolo Zaniolo. Mourinho può costruire la sua squadra intorno a loro.

Quello che gli verrà chiesto di fare è portare una “cultura della vittoria coerente e di lunga data”, dice Disse lo stesso FriedkinLink esterno, Per un club che non vince un trofeo dal 2008. In due anni sotto Fonseca, la Roma non è riuscita a sviluppare alcun tipo di mentalità vincente, e ha più volte mostrato un’allarmante mancanza di concentrazione nei momenti importanti.

Prima pagina del sito de La Gazzetta della Sport
La prima pagina del sito de La Gazzetta della Sport fa luce sul motivo per cui Jose Mourinho ha deciso di subentrare

Il capogruppo della Roma è rimasto scioccato dall’entusiasmo e dalla motivazione di Mourinho per l’adozione di un progetto a lungo termine come questo. Mourinho sarà meno sotto pressione del solito e non sarà costretto a presentare alcun titolo, almeno non a breve termine. Dovrà convertire potenziali giovani in giocatori che possono vincere titoli.

La Roma è un posto difficile ma ottimo per il calcio. I dibattiti dei fan durano 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana e discutono del mondo zingaro nei minimi dettagli. I professionisti possono essere un meraviglioso moltiplicatore di entusiasmo e felicità, ma hanno causato a molti manager forti dolori allo stomaco e anche notti insonni.

L’ultimo allenatore a vincere un titolo a Roma è stato Luciano Spalletti, che ha portato la squadra a due Coppe Italia e una Coppa Italia nel 2007 e nel 2008. Ma queste non sono viste allo stesso modo delle loro controparti – la FA Cup o la Comunità. Shield – in Inghilterra; Non hanno la stessa statura e sono spesso presi di mira dai grandi club quando non hanno successo in campionato.

A lungo termine, Mourinho punterà senza dubbio a ripetere ciò che Fabio Capello ha ottenuto il 17 giugno 2001: riportare lo scudetto nella capitale. Pertanto, avrà anche bisogno di un enorme aiuto da parte del club stesso: l’allenatore non può farlo da solo.

I dirigenti rom sanno chi stanno assumendo. Pinto ha detto: “Siamo completamente fiduciosi che Jose sarà l’allenatore ideale per il nostro progetto, sia per il nostro prossimo o lontano futuro”.

La Roma aveva bisogno di un allenatore di carisma e dimensioni per fare il passo successivo, con Mourinho un club per riprendere la sua vacillante carriera. Il tempo ci dirà se entrambi sono perfetti.

Pareggia le statistiche per la carriera di Jose MourinhoInformazioni sul banner BBC iPlayerInformazioni sul piè di pagina di BBC iPlayer

READ  Il piatto: La Trattoria Cori Pastificio di North Park, due anni, ha vinto un International Restaurant Award

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x