L'11 settembre muore il pompiere che stava accanto a Bush nelle famose foto Notizia

L'11 settembre muore il pompiere che stava accanto a Bush nelle famose foto  Notizia

Bob Beckwith stava lavorando tra le rovine fumanti del World Trade Center quando George W. Bush visitò il sito.

Un pompiere in pensione di New York, diventato famoso dopo essere stato fotografato accanto all'allora presidente degli Stati Uniti George W. Bush in seguito agli attacchi dell'11 settembre 2001, è morto all'età di 91 anni.

Bob Beckwith stava lavorando tra le rovine fumanti del World Trade Center tre giorni dopo gli attacchi quando Bush visitò il sito e pronunciò un discorso in cui si impegnava a ritenere responsabili gli autori degli attacchi.

“Io vi sento, il resto del mondo vi sente, e le persone che hanno demolito questi edifici presto sentiranno tutti noi”, ha detto Bush ai soccorritori in cerca di sopravvissuti.

Le immagini di Bush che parla attraverso un altoparlante con il braccio attorno a Beckwith sono diventate una delle immagini più famose che simboleggiano il dolore e la determinazione degli americani nei giorni successivi all'esplosione di due aerei nelle Torri Gemelle da parte dei dirottatori.

“Bob Beckwith era uno dei tanti pensionati dell'FDNY [Fire Department of New York] “I membri che hanno risposto al sito del World Trade Center nei giorni e nei mesi successivi all'11 settembre per assistere nel salvataggio e nel recupero sono una testimonianza della loro devozione alla famiglia FDNY”, ha detto lunedì in una dichiarazione il commissario dei vigili del fuoco Laura Kavanagh.

“La sua foto iconica con il presidente Bush ha catturato un momento che è stato allo stesso tempo stimolante e straziante. Siamo grati per il suo servizio alla nostra città e nazione, e ci uniamo alla sua famiglia e ai suoi amici nel piangere la sua perdita.”

READ  L'aviazione ucraina afferma di aver colpito con successo i droni contro le forze russe vicino a Kherson

Lunedì Bush ha reso omaggio a Beckwith, dicendo che è stato fortunato a rimanere in contatto con “un uomo rispettabile e umile” nel corso degli anni.

“Quando i terroristi hanno attaccato, Bob si è voltato indietro e, come tanti coraggiosi primi soccorritori, ha corso verso il pericolo per salvare e cercare gli altri. Il suo coraggio esemplifica lo spirito di sfida e resilienza che i newyorkesi e gli americani hanno dopo l'11 settembre”, ha affermato Bush in un comunicato pubblicato su X. “.

Nato nel 1932, Beckwith ha lavorato per quasi 30 anni come vigile del fuoco a New York City.

Sebbene sia andato in pensione nel 1994, si è unito a diversi primi soccorritori attuali ed ex per aiutare a cercare i sopravvissuti nelle ore e nei giorni successivi agli attacchi.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x