La CONSOB italiana ha ordinato il blocco dell'accesso ai siti web BGB Partners e FDXCrypto

La CONSOB italiana ha ordinato il blocco dell'accesso ai siti web BGB Partners e FDXCrypto

La Consob ha disposto il blocco dell'accesso a cinque siti di investimento non autorizzati.

I siti presi di mira dall'ultima serie di comandi sono:

  • “Tcrinvest” (il sito web https://tcrinvest.net e le pagine correlate https://account.tcrinvest.net e https://trading.tcrinvest.net);
  • “Interattivo” (il sito web www.intr-active.com e le relative pagine https://intr-active.solutions e https://clientportalpage.intr-active.com);
  • “Capitalwealthmanagement.co” (sito www.capitalwealthmanagement.co e relativa pagina https://clientzone.capitalwealthmanagement.co);
  • “BGB Partners” (il sito web https://bgbpartners.cm e le pagine correlate https://client.bgbpartners.cm e https://webtrader.bgbpartners.cm);
  • “FDXCrypto” (sito web https://colmex247.io e pagine correlate https://client.colmex247.io e https://webtrader.colmex247.io).

Nell'emettere i provvedimenti, l'Autorità si è avvalsa dei poteri derivanti dal “Decreto crescita” (“Decreto Crescita”; Legge 28 giugno 2019, n. 58, articolo n. 36, comma 2-ter), sulla base di cui la Consob può ordinare agli ISP di vietare l'accesso dall'Italia ai siti che offrono servizi finanziari senza ottenere l'apposita licenza.

Sale così a 1.029 il numero totale dei siti bloccati dalla Consob da luglio 2019, quando all'Autorità fu dato il potere di ordinare il blocco dei siti degli intermediari finanziari abusivi.

Continua il blocco di questi siti da parte degli ISP operanti sul territorio italiano. Per motivi tecnici, l’attuazione del divieto potrebbe richiedere diversi giorni.

Si prega di notare che alcune delle entità di cui sopra potrebbero essere cloni, ovvero entità che utilizzano in modo improprio i dettagli (nome, logo, ecc.) di società di investimento autorizzate. In effetti, la copia non ha nulla a che fare con l'attività autorizzata. Se utilizzi servizi di copia, i tuoi fondi non saranno protetti.


READ  Il ritiro dell'asso della MotoGP Dovizioso "davvero non si aspettava" una lotta per la Yamaha

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x