La Corea del Nord lancia “diversi” missili da crociera dalla costa occidentale | Novità sulle armi

La Corea del Nord lancia “diversi” missili da crociera dalla costa occidentale |  Novità sulle armi

Le tensioni sono aumentate nella penisola coreana mentre il leader nordcoreano Kim Jong Un accelera lo sviluppo degli armamenti.

Secondo la Corea del Sud, la Corea del Nord ha lanciato in mare “diversi” missili da crociera dalla costa occidentale.

I capi di stato maggiore congiunti di Seul hanno affermato che i missili sono stati lanciati mercoledì mattina.

“I nostri militari hanno rilevato diversi missili da crociera lanciati dalla Corea del Nord verso il Mar Giallo intorno alle 7:00 di oggi. [22:00 GMT on Tuesday]JCS ha detto in una nota.

“Le specifiche dettagliate vengono analizzate attentamente dalle autorità di intelligence sudcoreane e statunitensi.”

Pyongyang, che è soggetta a rigide sanzioni delle Nazioni Unite per il suo programma di armi nucleari, quest’anno ha continuato a condurre test sulle armi, tra cui un missile balistico ipersonico a propellente solido e testando un drone d’attacco sottomarino con capacità nucleare.

I test sui missili da crociera non sono vietati dalle sanzioni delle Nazioni Unite, ma i capi di stato maggiore congiunti hanno affermato che stanno monitorando ulteriori attività della Corea del Nord. I missili da crociera tendono ad essere dotati di propulsione a reazione e volano a un’altitudine inferiore rispetto ai missili balistici più sofisticati, ma gli analisti affermano che potrebbero rappresentare un rischio per la Corea del Sud e il Giappone perché sono difficili da rilevare con i radar.

Le tensioni nella penisola coreana sono aumentate negli ultimi mesi poiché il leader nordcoreano Kim Jong Un continua ad accelerare lo sviluppo delle sue armi e lancia minacce provocatorie di conflitto nucleare con gli Stati Uniti e i suoi alleati nella regione.

READ  Due morti dopo che un SUV si è schiantato contro un ristorante americano: la polizia

Allo stesso tempo, il Giappone, la Corea del Sud e gli Stati Uniti stanno espandendo le loro esercitazioni militari congiunte – che Kim descrive come prove di invasione – e affinando le loro strategie di deterrenza incentrate sugli assetti nucleari statunitensi.

Gli ultimi lanci sono avvenuti mentre l'unità di guerra speciale della Marina sudcoreana stava partecipando all'addestramento sulla costa orientale vicino al confine con la Corea del Nord.

I capi di stato maggiore congiunti hanno affermato che l'addestramento di 10 giorni, che terminerà giovedì, mira a migliorare la prontezza operativa, sulla scia delle recenti attività militari della Corea del Nord.

Il leader Kim Jong Un ha anche abbandonato ogni obiettivo di unificazione con la Corea del Sud, che ora descrive come il “principale nemico”.

Kim potrebbe anche aver ordinato la demolizione del monumento di Pyongyang alto 30 metri, che simboleggia l'obiettivo della riconciliazione con la Corea del Sud.

NK News, una pubblicazione online che monitora gli sviluppi nel paese, ha affermato che le immagini satellitari scattate martedì mostrano che il Monumento dei Tre Patti della Riunificazione Nazionale, noto informalmente come Arco della Riunificazione, non esiste più.

Raffigura due donne che tengono in alto l'emblema di una penisola unificata, ed è stato completato lungo una strada principale a Pyongyang nel 2001. NK News ha detto che Kim l'ha definito “brutto” durante una riunione dell'Assemblea popolare suprema questo mese.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x