L'Università di Harvard rimuove la pelle umana da un libro del XIX secolo

L'Università di Harvard rimuove la pelle umana da un libro del XIX secolo

Cambridge,Massachusetts –

L’Università di Harvard ha affermato di aver rimosso la pelle umana dalla copertina di un libro del XIX secolo sull’aldilà che era nelle sue collezioni dagli anni ’30. La decisione è arrivata dopo che la revisione ha riscontrato preoccupazioni etiche sull'origine e sulla storia del libro.

Destinées de L'âme, che significa Destini dell'anima, fu scritto da Arsène Houssaye, romanziere e poeta francese, all'inizio degli anni ottanta dell'Ottocento. L’Università di Harvard ha affermato in una recente dichiarazione che il testo stampato è stato consegnato al medico Ludovic Boland, che “ha rilegato il libro con la pelle che aveva prelevato senza consenso dal corpo di un paziente deceduto nell’ospedale dove lavorava”. Nella Biblioteca Houghton dell'università.

Boland ha incluso una nota scritta a mano all'interno del libro. “Un libro sullo spirito umano merita di avere una copertina umanista”, ha detto Thomas Heary, bibliotecario associato dell'università, in un segmento di domande e risposte pubblicato online mercoledì. La nota descrive inoltre in dettaglio il processo di preparazione della pelle per la rilegatura.

L'università ha affermato che l'analisi scientifica condotta nel 2014 ha confermato che il collegamento era costituito da pelle umana.

Harvard ha affermato nella sua dichiarazione che la biblioteca ha notato diversi modi in cui le sue pratiche di gestione non sono riuscite a soddisfare i suoi standard etici.

“Fino a tempi relativamente recenti, la biblioteca rendeva il libro disponibile a chiunque lo richiedesse, indipendentemente dal motivo per cui voleva vederlo”, ha detto Harvard. “La tradizione della biblioteca suggerisce che decenni fa, gli studenti che lavoravano alle pagine delle collezioni negli scaffali di Houghton furono disturbati dal fatto che veniva loro chiesto di recuperare il libro senza che gli fosse stato detto che conteneva resti umani.”

READ  2020: per gli animali che vivono nella natura, è stato l'anno più bello dell'intera era moderna

Quando i test hanno confermato che il libro era rilegato in pelle umana, la biblioteca “ha pubblicato post sul blog di Houghton che utilizzavano un tono sensazionalista, disgustoso e divertente che ha alimentato una simile copertura mediatica internazionale”, ha affermato l'università nella sua dichiarazione.

La pelle rimossa è ora in un “deposito sicuro presso la Biblioteca di Harvard”, ha detto Anne Marie Ease, assistente bibliotecaria di Houghton, nella sessione di domande e risposte.

La biblioteca ha detto che condurrà ulteriori ricerche sul libro di Boland e sul paziente non identificato. Sta inoltre collaborando con le autorità francesi per determinare una “disposizione finale e rispettosa”.

Harvard ha affermato che la rimozione della pelle è stata suggerita da una revisione della biblioteca a seguito di un rapporto di Harvard sui resti umani nelle collezioni del suo museo, pubblicato nel 2022.

“Il Comitato per la restituzione delle collezioni della Biblioteca di Harvard e del Museo di Harvard ha concluso che i resti umani utilizzati nella copertina del libro non appartengono più alle collezioni della Biblioteca di Harvard, a causa della natura eticamente complessa delle origini del libro e della storia successiva”, si legge nella dichiarazione di Harvard.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x