La Corte Suprema degli Stati Uniti rifiuta di limitare la vita senza libertà vigilata | La Corte Suprema degli Stati Uniti

La Corte Suprema degli Stati Uniti recentemente conservatrice ha rifiutato di porre nuove restrizioni alla condanna minorile Vita in prigione senza possibilità di libertà condizionaleCiò rappresenta una rottura con le precedenti sentenze dei tribunali che si stavano gradualmente spostando verso una maggiore clemenza con i minori negli ultimi due decenni.

In una sentenza che illustrava l’impatto della nomina di tre giudici dell’ex presidente Donald Trump, la Corte Suprema ha stabilito di ribaltare gli argomenti di Brett Jones del Mississippi, condannato per aver ucciso suo nonno all’età di 15 anni e aver scontato una condanna a vita. Senza condizionale. I sei conservatori alla corte erano la maggioranza, mentre i tre membri liberali si opposero.

I giudici hanno respinto le argomentazioni di Jones secondo cui la sua sentenza violava l’ottavo emendamento alla Costituzione che vietava una punizione crudele e insolita perché il giudice nel suo processo non era giunto alla conclusione che fosse “permanentemente invalida”.

“L’argomento secondo cui un giudice deve dimostrarsi permanentemente irreparabile va contro i precedenti del tribunale”, il giudice Brett Kavanaugh, che era È stato nominato in modo controverso in panchina nel 2018 Sotto l’amministrazione Trump, ha scritto per la maggioranza.

In pungente opposizione, il giudice liberale Sonia Sotomayor ha scritto che la sentenza della Corte Suprema sui precedenti “coraggiosi” ha severamente limitato l’ergastolo per i minorenni senza possibilità di libertà condizionale. Ha aggiunto che il verdetto stava cercando di “aggirare” un precedente legale e “non ingannare nessuno”.

A partire dal 2005, la Corte Suprema aveva concluso una serie di casi che richiedevano che i minori fossero trattati in modo diverso dagli adulti, in parte a causa dell’immaturità dei minori. Quell’anno, il tribunale ha abolito la pena di morte per i minori. Cinque anni dopo, ha abolito l’ergastolo senza condizionale, il diritto dei minori tranne nei casi di omicidio premeditato. Nel 2012 e nel 2016 il tribunale si è nuovamente schierato con i minori. La corte ha detto L’ergastolo deve essere mantenuto senza condizionale “Per tutti i criminali minorenni, tranne quelli più rari, quelli i cui crimini riflettono la loro irreparabilità permanente”.

Da quel momento, il giudice Ruth Bader Ginsburg e il giudice Anthony Kennedy, i cui voti sono stati fondamentali per quelle decisioni, sono stati sostituiti da giudici più conservatori.

Il caso in esame ha chiesto ai giudici se un minore “permanentemente ineleggibile”, o completamente incapace di riabilitazione, debba essere trovato prima di essere condannato all’ergastolo senza condizionale.

Il caso specifico davanti ai giudici riguardava Jones, ora 31enne, condannato per aver pugnalato a morte suo nonno nel 2004 in una disputa che coinvolgeva la fidanzata del ragazzo.

Jones aveva 15 anni e viveva con i suoi nonni quando suo nonno fu pugnalato a morte. I due litigarono in cucina dopo che Bertis Jones trovò la fidanzata di suo nipote nella camera da letto di suo nipote. Brett Jones, che stava usando il coltello per fare un panino prima del combattimento, ha pugnalato il nonno prima con questo coltello e poi, quando si è rotto, con un coltello diverso. È stato condannato all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale.

Nel caso – Jones v. Mississippi, 18-1259 – Jones ha sostenuto che non è “permanentemente irreparabile” e quindi dovrebbe avere diritto alla libertà condizionale. Il Mississippi afferma che l’ottavo emendamento non richiede che Jones sia permanentemente irreparabile per ricevere una condanna a vita senza condizionale, ma solo che lo status di Jones come minore deve essere considerato quando ha commesso il suo crimine.

READ  Il Pakistan attende notizie di aver perso il campione nazionale di arrampicata sul K2 | Pakistan

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x