La destra italiana si impegna a tagliare le tasse, frenare l’immigrazione, riformare il welfare

ROMA (Reuters) – Il blocco conservatore italiano taglierà le tasse, reprimerà l’immigrazione e annullerà l’attuale sistema di welfare se vince le elezioni del prossimo mese, come previsto, ha affermato il gruppo in un comunicato congiunto.

L’alleanza conservatrice è dominata da due partiti di destra, la Fratellanza italiana guidata da Giorgia Meloni e la Lega di Matteo Salvini, affiancati dalla più moderata Forza Italia guidata dall’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, 85 anni.

Una piattaforma comune in 15 punti rilasciata dai partiti giovedì sera contiene pochi dettagli e ripete principalmente le promesse già fatte dai partiti individualmente durante la campagna elettorale per le elezioni del 25 settembre.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Promette “tasse più basse per famiglie, imprese e lavoratori autonomi”, con la cosiddetta “flat tax” o aliquota unica, sul reddito annuo fino a 100.000 euro per i lavoratori autonomi e sull’eventuale aumento del reddito da un anno all’altro.

I tagli alle tasse sono un classico grido di battaglia per la destra italiana, che sostiene che il rilancio della crescita economica compenserà qualsiasi calo delle entrate.

Il blocco ha anche promesso di aumentare la pensione minima e di aumentare le possibilità di prepensionamento.

Il programma afferma che il piano di riforma italiano presentato all’Unione europea l’anno scorso in cambio di 200 miliardi di euro (205,80 miliardi di dollari) in fondi di soccorso per la pandemia sarà adeguato “a causa del mutare delle circostanze, delle esigenze e delle priorità”.

Non hai specificato cosa vuoi cambiare.

La dichiarazione promette di ridurre l’immigrazione illegale, un altro argomento fortemente conservatore, bloccando le barche dei migranti con l’aiuto delle autorità locali africane e creando “punti caldi” gestiti dall’UE per valutare le richieste di asilo prima che i migranti raggiungano l’UE.

READ  La manovra del Senato conferma la fiducia: la governance è legge

Uno studio ha mostrato, martedì, che la coalizione conservatrice è sulla buona strada per ottenere una comoda maggioranza parlamentare alle elezioni, aiutata dalle divisioni tra i suoi oppositori. Leggi di più

Meloni, il cui partito è in testa alla maggior parte dei sondaggi d’opinione, sembra destinata a diventare la prima donna premier italiana.

Il programma promette di riformare il sistema di welfare, aumentare gli asili nido gratuiti e i sussidi per l’infanzia, ma elimina il piano di riduzione della povertà del “reddito di cittadinanza” introdotto nel 2019.

Il programma afferma che questo sarà sostituito da “misure più efficaci per l’inclusione sociale e la creazione di posti di lavoro”, senza entrare nei dettagli.

Prevede una riforma della costituzione italiana per introdurre l’elezione diretta del presidente, in sostituzione dell’attuale sistema in base al quale il capo dello Stato è eletto dal parlamento.

Questa è una proposta di centrodestra di vecchia data e richiederà un referendum a meno che il blocco non ottenga una maggioranza di due terzi in parlamento.

Sulla politica estera, il blocco conservatore ha promesso il suo “pieno impegno per il processo di integrazione europea” e di “rispettare gli impegni presi nei confronti della NATO”, compreso l’aumento della spesa per la difesa.

Le parti affermano che sosterranno l’Ucraina nella sua resistenza all’invasione russa mentre “sosterranno tutte le iniziative diplomatiche volte a risolvere il conflitto”.

Negli anni passati sia la Lega che la Fratellanza in Italia hanno affermato che l’Italia dovrebbe abbandonare l’euro, mentre Salvini e Berlusconi hanno spesso espresso ammirazione per il presidente russo Vladimir Putin.

(1 dollaro = 0,9718 euro)

Segnalazione di Gavin Jones Montaggio di Russell

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x