― Advertisement ―

spot_img
HomesportLa Francia batte l'Italia nel secondo tempo

La Francia batte l'Italia nel secondo tempo

PARIGI (Reuters) – La Francia ha segnato tre mete nel secondo tempo in 10 minuti battendo l'Italia 30-10 nel Sei Nazioni di domenica e confermando il suo perfetto inizio di competizione. Luis Picamoles, Wesley Fofana e la nuova ala Hugo Bonneval sono caduti tutti tra il 43esimo e il 53esimo minuto, mentre la Francia siglava la vittoria nonostante un primo tempo noioso e pieno di errori allo Stade de France. Jean-Marc Dusan ha portato la Francia in vantaggio per 9-3 nel primo tempo, con Tommaso Allan che ha segnato i punti dell'Italia dopo che entrambe le squadre hanno fallito i primi due tentativi in ​​porta. La squadra di casa, che era partita bene nella prima vittoria per 26-24 contro l'Inghilterra lo scorso fine settimana, ha mostrato un maggiore intento offensivo dopo l'intervallo. Picamouls ha sferrato un potente tiro superando la linea di porta al 3' del secondo tempo, Fofana è poi corso sulla fascia destra per segnare il secondo gol, e Bonneval ha concluso un brillante contropiede portando la Francia in vantaggio per 30-3, con Dussin convertire tutti e tre gli sforzi. “Abbiamo dovuto spingere per alcuni attacchi, ma gli italiani erano forti in difesa”, ha detto Fofana, il migliore in campo, in un'intervista a bordo campo. “Abbiamo dovuto adattarci”. I padroni di casa si accontentano del finale di partita, mentre un'Italia coraggiosa prova a rientrare in partita. Gli ospiti sono stati premiati con una meta nel finale di Tommaso Iannone. Sebastien Vahamahina ha ricevuto un cartellino giallo con la nazionale francese, mentre il suo compagno di squadra Rabah Slimani e l'italiano Michele Rizzo hanno ricevuto un cartellino rosso verso la fine dopo i pugni in campo. Con questa vittoria, la Francia si è unita all'Irlanda, che ha battuto a Dublino i campioni in carica del Galles 26-3, in testa alla classifica con quattro punti. L'Inghilterra ha pareggiato con il Galles con due punti dopo la vittoria di sabato sulla Scozia, che non ha ancora ottenuto alcun punto, come l'Italia. Dominio francese Il Boot domina il primo avvio, prima che la Francia si accampa rapidamente nella metà campo avversaria, avendo un possesso quasi completo per i primi dieci minuti. Ma non sono riusciti a sfruttare la mancanza di disciplina dell'Italia, con Dussin che ha sbagliato due rigori al quinto e settimo minuto e Jules Plesson che ha mandato a lato un tiro dal dischetto. L'Italia alla fine riesce a prendere piede ma spreca altrettanti tiri sui pali e il centrocampista Gonzalo Garcia sbaglia due tentativi dalla lunga distanza in condizioni di freddo e vento. Dussin alla fine ha aperto le marcature per la squadra di casa dopo 27 minuti e poi ha aggiunto altri due rigori al tiro di Allan portando la Francia avanti 9-3 all'intervallo. La Francia esce dagli spogliatoi con un intento più offensivo e batte l'Italia con tre veloci mete. Picamoulis si è fatto strada per primo dopo aver infilato un tiro sulla fascia sinistra e Dosen lo ha trasformato per il 16-3. Due minuti dopo, Fofana superò Luke McClean e corse verso la linea di porta con una combinazione di potenza e ritmo. Il centrocampista ha giocato ancora un ruolo chiave otto minuti più tardi, quando ha intercettato un passaggio di Mirko Bergamasco nella propria metà campo, passando a Yoann Huguet che ha indirizzato la palla sulla linea di porta prima di trovare Bonneval a supporto del terzo gol. La Francia non è riuscita a sfruttare il proprio vantaggio, ma dopo che il tentativo del subentrato italiano Tobias Potts è stato annullato dall'arbitro televisivo, Iannone è passato in angolo per dare al punteggio una misura di rispetto. (a cura di Josh Reich)

READ  Campionati Europei di atletica leggera 2024: medaglia di George Mills e Rommel Glave mentre Lamont Marcel Jacobs difende il suo titolo nei 100 metri