La Francia elimina l’Italia e mantiene l’imbattibilità nel Sei Nazioni femminile

La Francia elimina l’Italia e mantiene l’imbattibilità nel Sei Nazioni femminile

La Francia continua la sua serie di imbattibilità nel Sei Nazioni femminile dopo aver segnato sei mete e ha battuto l’Italia domenica 38-15.

La Francia ha ottenuto tre vittorie su tre in una partita che ha segnato l’ultima apparizione sulla scena internazionale per l’arbitro Joy Neville – che è diventata la prima donna ad arbitrare la Coppa del mondo di rugby maschile lo scorso anno come ufficiale televisiva – dopo il suo ritiro dall’arbitraggio.

La Francia ha aperto le marcature in soli due minuti, spostando rapidamente la palla lungo la linea di porta e permettendo a Nasira Kounde di passare facilmente e crossare in angolo, mentre Lina Koiroi ha aggiunto gli extra.

Beatrice Rigoni ha segnato i primi punti per l’Italia al 21′ su calcio di rigore, ma la Francia ha aumentato il suo vantaggio con una meravigliosa svolta attraverso la difesa italiana di Anel Deshaies e Charlotte Escudero ha aggiunto il terzo gol colpendo i pali, e Kirui ha segnato entrambi loro. Tentativo.

Mélisande Llorens ha guadagnato il punto bonus al 37′, subendo un calcio d’angolo dopo aver ricevuto un calcio ben piazzato da Queroy, e la Francia è stata subito fuori rete dopo l’intervallo quando Assia Khelfaoui ha aggiunto la sua quinta meta del pomeriggio, con Queroy iniziare la conversione.

L’Italia ha segnato la sua prima meta al 55′, quando una mossa veloce ha visto Alyssa Dinka rapidamente sfondare a terra e Rigoni trasformare, ma Madousso Valle ha segnato la sesta meta della Francia sette minuti più tardi dalla linea di porta prima che il tentativo di trasformazione di Quiroy colpisse il palo.

READ  Il Connacht "non corre rischi" nella selezione della squadra mentre si dirige in Italia - The Irish Times

D’Inca ha mostrato la sua velocità al 78′ con una brillante corsa sulla fascia sinistra per guadagnare una meta di consolazione per l’Italia e la sconfitta significa che rimangono quarti in classifica con la Francia seduta appena dietro l’Inghilterra al secondo posto.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x