La leggenda dell’Italia Andrea Pirlo ha espresso interesse per allenare la MLS

Naturalmente, Pirlo non è estraneo alla Major League Soccer, aiutando a canalizzare il tempo di New York City come club in espansione. Ha trascorso tre stagioni giocando per i Citizens, segnando un gol e 18 assist in 60 partite di stagione regolare dal 2015-2017.

Pirlo, che ha giocato soprattutto nel Milan e nella Juventus, continua a tenere d’occhio il campionato.

“Guardo tutte le squadre. Amo New York – avevo un posto lì prima di trasferirmi negli Stati Uniti – ma amo tutto della MLS. Mi sono davvero divertito lì”, ha detto il vincitore della Coppa del Mondo FIFA 2006. E lo staff e allenatori che ho avuto. È stata una grande esperienza di vita, anche una grande esperienza calcistica. Due dei miei figli sono nati in America, quindi li porteremo sempre con noi. È come la loro casa, una parte della nostra vita. Sono americani”.

Pirlo è diventato il secondo membro della prima squadra di calcio di New York City a entrare nei ranghi degli allenatori, dopo Frank Lampard, che ha allenato Derby County e Chelsea. Un altro collegamento con New York City è l’ex allenatore Patrick Vieira, che ora guida il Crystal Palace in Premier League dopo un periodo con l’OGC Nice in Ligue 1.

Dato il suo dichiarato amore per New York, New York City sarebbe una potenziale destinazione futura, ma il club è nelle mani capaci di Ronnie Della. Il tecnico norvegese non ha perso Citizens negli ultimi sei e secondo posto nella classifica orientale.

READ  Il Regno Unito ha approvato il vaccino Pfizer-BioNTech

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x