Muore a 87 anni Rock Demers, famoso produttore cinematografico del Quebec

MONTREAL – Il produttore più influente del cinema giovanile del Quebec, Rock Demers, è morto lunedì sera all’età di 87 anni.

L’uomo dietro La Fête Productions ha prodotto diversi film che hanno segnato l’immaginazione di molti bambini come La guerre des tuques, Bach et Bottine e La rana e la balena.

Rock Demers ha trascorso decenni nel mondo del cinema. Nel 1963 è stato uno dei fondatori della Cinémathèque Québécoise, creata con il nome di Connaissance du cinéma.

Ha anche diretto il Montreal International Film Festival dal 1962 al 1967.

Nel 1965, Demers creò la Faroun Films, dove rimase fino al 1978.

“Ho avuto un’infanzia molto povera, ma molto felice, e penso che più dai ai giovani l’opportunità di ridere, più li prepari alle difficoltà in seguito”, ha detto in un’intervista a Nouvelliste nel 2014.

Questo desiderio di far ridere i giovani, di regalare loro momenti di felicità lo ha spinto a dedicare la sua carriera al cinema giovanile. Nella stessa intervista, ha detto che dopo aver letto un articolo sul tasso di suicidi tra i 12-17 anni, ha avuto l’ispirazione per creare Contes pour tous.

Ha detto: “Ero in un’epoca in cui sapevo che la vita era difficile, ma degna di essere vissuta. Mi chiedevo cosa avrei potuto fare per alcuni giovani che ci stavano pensando, in modo che capissero che valeva la pena continuare”. .

Ha fondato la casa di produzione La Fête e ha lanciato l’ambizioso progetto di produrre una serie di film per bambini. Fu così che nacque Contes pour tous, il cui primo lungometraggio La guerre des tuques ebbe un successo strepitoso e lasciò il segno nell’immaginazione dei bambini negli anni ’80.

Questa è stata seguita da Operazione Burro di Arachidi, Bach et Bottine (con il giovane Mahi Paiement), La rana e la balena e Gli avventurieri del francobollo perduto, tutti i giovani spettatori più felici.

Nel corso dei decenni, la serie Contes pour tous è cresciuta fino a circa 20 film.

Nel 2015, Demers ha preso il volante e ha deciso di vendere la produzione di La Fête, diretta da Dominic James.

Il produttore ha assistito alla sua prolifica carriera che gli è valsa molti riconoscimenti. È stato insignito dell’Ordine del Canada e dell’Ordine delle Arti e delle Lettere francese.

Ha anche ricevuto il Premio François Truffaut al Giffoni Film Festival in Italia.

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta in francese da The Canadian Press il 17 agosto 2021.

READ  GDL Racing ha debuttato sul BOSS GP con De Lorenzi

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x