La MotoGP arriva in India, il Repsol Honda Team è pronto alle ultime sfide

La MotoGP arriva in India, il Repsol Honda Team è pronto alle ultime sfide

L’India è diventata l’ultimo paese ad ospitare un round del Campionato del Mondo MotoGP, con la coppia del team Repsol Honda composta da Marc Marquez e Joan Mir entusiasti di incontrare di persona i loro fan indiani.

Il round 13 della stagione 2023 della MotoGP prende il via in India al Buddh International Circuit, una nuova sede e nuovo paese ospitante per questo sport. Con milioni di motociclette e scooter utilizzati quotidianamente nel secondo paese più popoloso del mondo, si può dire con certezza che l’India è piena di appassionati di corse motociclistiche. Il Bude International Circuit, lungo 4,96 km, sembra destinato a regalare un altro entusiasmante round di gare, un mix di lunghi rettilinei, curve strette e sezioni tecniche che offrono una varietà di opportunità di sorpasso.

Marc Marquez è sempre stato uno studio veloce e mirerà ad aggiornarsi e comprendere i Tredici Pilastri del Buddha il prima possibile. Il numero 93 arriva sulla scia di un fine settimana progressivo in Italia che ha raggiunto il numero sette, continuando il suo costante progresso durante tutto l’anno. Con un nuovo percorso di apprendimento, il lavoro del fine settimana dovrà essere bilanciato tra l’apprendimento e il continuo lavoro per apportare miglioramenti alla Honda RC213V.

Dall’altra parte del box, Joan Mir spera che la nuova sede possa portare nuove fortune dopo un finale difficile della gara sammarinese. Nonostante il traguardo, Mir è riuscito a fare passi avanti migliorando il suo feeling con la Honda RC213V. Più tempo in pista e in moto sarà fondamentale per continuare questa tendenza e il programma ridotto alla fine dell’anno fornirà esattamente questo per il numero 36.

READ  Il San Marino ha segnato un raro gol nei minuti di recupero, ma non è riuscito a porre fine a una striscia senza vittorie di 18 anni contro il Saint Lucia.

Sarà un fine settimana storico in India, qualunque cosa accada. Team, piloti e tifosi non dovranno aspettare molto prima del prossimo appuntamento del Campionato MotoGP poiché il circuito volerà direttamente in Giappone per la gara di casa della Honda: il Gran Premio del Giappone. Inizia così un periodo condensato di otto GP in dieci settimane con il campionato che continua verso la fine della stagione.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x