La rivalità tra Hamilton e Verstappen è il miglior duello in Formula 1 da anni

Lewis Hamilton è la più grande star della Formula Uno. Max Verstappen è il contendente che sta cercando di rovesciare il sette volte campione.

Attraverso vivaci vittorie in gara, incidenti e scaramucce, i due sono riusciti a creare il miglior duello in Formula 1 in pista in un decennio. Ha iniettato nuova energia nella più grande serie di sport motoristici del mondo dopo anni di risultati prevedibili che includono le 100 vittorie di Hamilton dal 2007.

Max guida il coltello, così ha detto Lewis, il due volte campione di F1 Emerson Fittipaldi al Gran Premio degli Stati Uniti. “Entrambi guidano il limite. L’eccitazione in Formula 1 è tornata”.

I campioni del torneo lottano per lo stesso titolo a velocità di una frazione di secondo. Tuttavia non possono essere diversi.

Hamilton ha avuto un’educazione britannica della classe operaia in cui suo padre ha svolto più lavori per guadagnare denaro per sostenere la giovane carriera di kart di suo figlio. Hamilton, l’unico pilota di colore in Formula 1, ha affermato di essere stato oggetto di abusi razzisti da giovane pilota in ascesa ai ranghi europei.

Ma con le sue vittorie e titoli, la sua fama è cresciuta e Hamilton ha approfittato della sua vasta piattaforma di social media (Hamilton ha 24,5 milioni di follower su Instagram; 6,6 milioni su Twitter) per diventare un attivista contro il razzismo. Promuove anche la sostenibilità ambientale e degli impianti e ha creato una fondazione per creare opportunità per conducenti e insegnanti di minoranza. Ha anche collaborato con il designer Tommy Hilfiger sulla linea di moda Hamilton.

Ora vicino alla fine della sua carriera, il 36enne pilota della Mercedes sta inseguendo un ottavo campionato che spezzerebbe il legame con Michael Schumacher e forse lo incoronerebbe come il miglior pilota di Formula Uno.

A ostacolarlo c’è la Verstappen Red Bull che è diventata negli anni il più grande nemico della Mercedes.

Il 24enne olandese conduce Hamilton di 12 punti in vista del Gran Premio del Messico di questo fine settimana mentre insegue il suo primo titolo di Formula 1 con cinque gare rimanenti in questa stagione. È il figlio dell’ex pilota di F1 Jos Verstappen, che non ha vinto il Gran Premio 106 ed è meglio conosciuto per il suo breve abbinamento come compagno di squadra di Schumacher e Fuggi da un violento incendio durante un incidente di rifornimento nel 1994.

READ  La campagna di BLM nella moda italiana sta mostrando i primi risultati tangibili

Il padre, noto come “Jos The Boss”, è stato strettamente coinvolto nella carriera di suo figlio e ha realizzato diversi motori per kart Verstappen. Ha una reputazione per l’amore duro con il giovane Max, e una volta lo ha buttato fuori dal camion di famiglia disgustato dopo un incidente in una gara importante.

“Sapeva cosa ci voleva per essere un pilota di Formula 1 e mi ha sempre preparato fin dalla giovane età per essere pronto per questo”, ha detto Verstappen. “Penso che nella nostra famiglia siamo molto concentrati su ciò che facciamo e sono cresciuto in quel modo”.

Mentre Hamilton usa la sua fama per abbracciare l’attivismo sociale, Verstappen ha generalmente evitato i riflettori. Ama passare ore e ore a giocare ai videogiochi – Il team manager della Red Bull Christian Horner ha detto che Verstappen ha trascorso circa “14 ore” con una console in mano quando non è al volante.

L’anno scorso, Hamilton ha duramente criticato la F1 per il suo “silenzio” sul razzismo tra le proteste per la morte di George Floyd e ha esortato i piloti a unirsi a lui nell’offrire il suo ginocchio nelle pre-gara. Verstappen ha detto che sostiene la libertà di parola e si oppone al razzismo, ma è stato uno dei sei piloti rimasti in piedi.

I loro combattimenti sono in arrivo Era più diretto. Verstappen e Hamilton hanno avuto due incidenti che cambiano la gara in questa stagione, Il primo dosso ad alta velocità nel giro di apertura del Gran Premio di Gran Bretagna che ha mandato Verstappen al muro E in ospedale per l’osservazione. Hamilton ha vinto e la Red Bull era furiosa per il suo giro di vittoria mentre Verstappen era ancora in ospedale.

READ  Bakary Silver Lake aggiunge intrattenimento dal vivo a tarda notte

L’incidente in Italia ha mandato in volo l’aereo di Verstappen ed è arrivato pericolosamente vicino a schiacciare la testa di Hamilton. Se non fosse per l’alone bar sopra il pozzetto. I fan delle corse di tutto il mondo hanno visto Verstappen scendere dalla sua auto e allontanarsi senza controllare Hamilton, che stava bene.

“L’effetto da 50 GB o l’avere un’auto in testa?” Il capo del team Mercedes Toto Wolff ha dichiarato al Daily Mail questa settimana:. “Guarda, entrambi sono usciti illesi. Questo è stato il risultato, beh, stiamo andando avanti”.

Wolff ha persino suggerito che i due potrebbero scontrarsi di nuovo – e Hamilton potrebbe essere l’aggressore – se la stagione è in bilico nell’ultima gara di Abu Dhabi: “Non darei istruzioni di schiantarsi contro nessun altro, ma se andassero a quell’ultimo corrono e chi è davanti vince il campionato, si correranno forte l’uno contro l’altro”.

Verstappen una volta era conosciuto come “Mad Max”, un avventuriero che spingeva al limite la sua auto e gli altri piloti. L’ex campione Kimi Raikkonen ha avvertito a un certo punto che Verstappen un giorno avrebbe causato un “grosso incidente”.

Nel 2019 a Città del Messico, Hamilton ha chiamato Verstappen un “calamita” per la chiamata e ha promesso di stare alla larga. È un dibattito aperto sul fatto che l’audace guida di Hamilton a Silverstone a luglio abbia spinto Verstappen al muro.

Daniel Ricciardo, ex compagno di squadra di Verstappen alla Red Bull che ha avuto le sue frustrazioni con la loro partnership, ha detto che Verstappen, che sta guidando la caccia al titolo del 2021, è un pilota più saggio e più maturo.

“C’è stata una fase della carriera del giovane Max che aveva il ritmo ma c’erano ancora alcuni errori”, ha detto Ricciardo. “Nel 2018 si poteva vedere quel clic alla maturità”.

Verstappen è ancora arrabbiato, ma ha addolcito i capricci.

READ  Britney Spears sbatte Christina Aguilera per un video imbarazzante

Al Gran Premio degli Stati Uniti, Verstappen ha definito Hamilton uno “stupido idiota” e gli ha mostrato il dito medio in pratica. Le emozioni erano più calme due giorni dopo, quando Verstappen ha vinto ei piloti si sono scambiati pugni e bottiglie di champagne aggrovigliate sul podio.

Hamilton è stato in ritagli come questo prima, è passato molto tempo.

Nella sua stagione da rookie 2007, Hamilton ha perso il campionato per un punto contro Raikkonen. Lo vinse l’anno successivo con lo stesso margine su Felipe Massa con Un assist all’ultimo giro dell’ultima gara della stagione.

La lotta di Hamilton con il collega pilota Mercedes Nico Rosberg è andata fino all’ultima gara del 2014. Rosberg ha vinto nel 2016 mentre il garage Mercedes era inondato di tensione. Rosberg si ritirò subito dopo il campionato e i successivi quattro titoli di Hamilton furono più dominanti.

“Anche se Lewis ha esperienza nel vincere titoli, non lo vedo come un vantaggio in questo momento”, ha detto Ricciardo. “Max è capace. Ha una testa stabile sulle spalle e lo ha dimostrato con alcuni dei suoi capitani quest’anno”.

Il quattro volte campione Sebastian Vettel ha detto che Verstappen ha spinto Hamilton in modo più aggressivo di quanto non abbia fatto nel 2018 quando Vettel è arrivato secondo.

“Penso che stiamo assistendo a una lotta molto pulita finora”, ha detto Vettel. “Non siamo stati in grado di competere (nel 2018). Penso che alla fine sia stato molto facile per lui”.

Nel 1974, la battaglia di Fittipaldi con Clay Rigazzoni per l’ultima gara del Gran Premio degli Stati Uniti scoppiò a Watkins Glen, New York, ed erano in parità quando la gara iniziò.

Fittipaldi vinse il titolo quando finì quarto, davanti a Regazzoni quel giorno.

“Ho dormito solo tre ore” prima della gara, ha detto Fittipaldi. “È stato uno stress così grande… Oh mio Dio, vorrei che potessimo tornare di nuovo su questo”.

___

Altri AP Motorsports: https://apnews.com/hub/auto-racing e https://twitter.com/AP_Sports

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x