La scoperta di un fossile antropoide in Ontario

Toronto –

Uno dei fossili più antichi di un animale marino è stato recentemente scoperto qui in Canada.

In un articolo pubblicato in Giornale di Paleontologia Il 24 marzo i paleontologi hanno annunciato la scoperta di un fossile raro e ben conservato di a Tomlinson Dmitriun’antica specie di artropode vissuta circa 450 milioni di anni fa durante il periodo Ordoviciano.

Il fossile è stato trovato a Brechin, in Ontario, sulla sponda nord-orientale del lago Simcoe. L’antica creatura ha all’incirca le dimensioni di un dito indice e fa parte del gruppo di artropodi marrellomorfi. Il nome di questa specie è ispirato al Tomlinson Group, una società di costruzioni che stava conducendo degli scavi quando è stato scoperto il fossile.

Tomlinsonos Ha uno scudo per la testa decorato con magnifiche spine che ricordano le piume. Ha detto l’autore principale Jo Moiseyuk Un comunicato stampa diffuso martedì scorso.

La creatura sarebbe vissuta sul fondo del mare negli oceani poco profondi, che all’epoca coprivano la maggior parte dell’Ontario. Il fondale sarà regolarmente coperto dalle tempeste, permettendo ai sedimenti di seppellire e preservare gli organismi che vi abitano.

“L’abbiamo chiamato Paleo Pompeii. Brechin ha prodotto fossili di livello mondiale per oltre 100 anni, ma il nostro lavoro qui ha messo in luce il ruolo degli eventi di tempesta catastrofica nel seppellire intere comunità di animali nei loro ultimi momenti”, ha detto il coautore Jorge Camporis nel comunicato stampa.

Normalmente, solo le parti dure di un organismo, come gusci e ossa, tendono a ossificarsi. Tuttavia, il ritrovamento a Brechin era unico in quanto Tomlinsonus era piuttosto soffice e normalmente non conservato.

READ  Gli scienziati hanno scoperto "ingredienti per la vita" in rocce che hanno 3,5 miliardi di anni in Australia

Il coautore Jan ha dichiarato: “La scoperta della conservazione dei tessuti molli … è stata un’enorme sorpresa, poiché non è stata osservata nei sedimenti che rappresentano scogliere poco profonde che occupavano acque ampiamente aperte in tutto il Nord America orientale durante il periodo Ordoviciano e sono generalmente molto rare “. Bernard Caron ha detto nel comunicato stampa. “Trovare specie morbide proprio come Tomlinsonos Permette una migliore comprensione della diversità della vita che già esisteva in quel momento”.

Il fossile di Tomlinsonus è in mostra alla Willner Madge Gallery del Royal Ontario Museum, Dawn of Life Gallery di Toronto. I ricercatori affermano che la scoperta colma un’importante lacuna di conoscenza nell’evoluzione di questi artropodi.

“Le forme di Marrellomorph sono davvero rare nella documentazione fossile, quindi questa nuova scoperta rappresenta un importante progresso nella comprensione dell’evoluzione, della paleobiologia e della distribuzione di questo gruppo”, ha affermato nel comunicato stampa il coautore Alejandro Izquierdo Lopez.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x