La serie Challenger è impostata su “gare fantasma” con il team statunitense messo da parte

Reuters: Mentre American Magic continua a lavorare per riparare i danni alla loro barca dopo il colpo di stato di domenica, gli organizzatori dell’America’s Cup hanno affermato che il tour del fine settimana della Challenger Series includerà gare fantasma per un singolo yacht.

Il capitano degli Stati Uniti Terry Hutchinson ha dichiarato lunedì che non raggiungeranno la linea di partenza questo fine settimana dopo che il Patriot si è capovolto a causa di strani venti.

Il vincitore della Challenge Series ottiene il diritto di affrontare i difensori della Copa America, Nuova Zelanda, dal 6 marzo.

L’assenza di American Magic ha spinto gli organizzatori ad annullare la gara di venerdì e tenere le restanti partite per il terzo e il quarto round di Robbins sabato e domenica.

La britannica Ineos e l’italiana Luna Rossa devono ancora tagliare la linea di partenza per raccogliere punti nei loro scontri con American Magic.

“La” corsa fantasma “sarà sospesa pochi minuti dopo il suo inizio, hanno detto in un comunicato gli organizzatori. “La regola dei 25 minuti tra le due partenze non si applicherà a queste” gare fantasma “.

La finale della Challenger Series inizia il 13 febbraio.

Preparato da Hardyk Vias a Bengaluru; a cura di Peter Rutherford)

READ  Embolo, Moore Punteggio; La partita è finita 1-1

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x