La “Stella di Natale”: immagini dalla congiunzione di Giove e Saturno

La “Stella di Natale”: immagini dalla congiunzione di Giove e Saturno

La notte del solstizio d’inverno, un raro evento cosmico noto come A. Coniugazione planetaria È successo quando due dei più grandi pianeti del nostro sistema solare si sono incrociati.

Durante la congiunzione, denominata anche “stella di Natale”, Giove e Saturno sembrarono unirsi per pochi brevi istanti e brillare come un luminoso doppio pianeta, quando in realtà entrambi i pianeti erano a più di 400 milioni di miglia di distanza.

Osservatori delle stelle, astronomi e fotografi si sintonizzano sulle migliori fotocamere e telescopi per documentare lo straordinario evento. Il Deseret News Ho scattato diverse foto dal deserto dello Utah occidentale che possono essere visualizzate Questo spettacolo.

Ecco alcune altre foto (via ScienceAlert.com):

Ed PiotrowskiCapo della meteorologia ABC-15 WPDE A Myrtle Beach, South Carolina, pubblicato Questa è un’immagine dei pianeti Sul suo account Twitter:

Il Twitter ufficiale della NASA Earth Registrazione account a Bella foto Riflessione di pianeti in un corpo idrico – e bene Google Cartoon Saturno e Giove:

Tom Kirin, Scrittore e meteorologo in pensione Questa bella foto Delle quattro lune più grandi di Giove, Saturno e Giove sul suo account Twitter. Secondo Keren, la foto è stata scattata da Sajal Chakravorty a Melbourne, in Australia:

Postato da Matt Newey, fotoreporter residente nello Utah questa immagine Dalla congiunzione si riflette nel Grande Lago Salato su di esso Account Instagram:

Named Bay Area Landscape Photographer Jim Tang catturare Questa è una foto meravigliosa Dall’accoppiamento che brilla in alto sopra il paesaggio urbano di San Francisco e lo condivide su Instagram:

READ  Un raro teschio di dinosauro fa luce sullo strano tubo sterzo cavo della creatura

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x