L’ammiraglio Greco si iscrive all’anagrafe sammarinese

Il Registro navale di San Marino ha dichiarato di aver assunto l’ammiraglio Giovanni Greco per lo sviluppo dei rapporti istituzionali e della legislazione marittima nazionale.

L’ammiraglio Greco, diplomato all’Istituto Navale di Genova, iniziò la sua carriera a bordo di navi mercantili in Europa, Stati Uniti, Golfo Persico ed Estremo Oriente. Nel 1991 è entrato a far parte della Guardia Costiera Italiana fino al pensionamento nel maggio 2022. Durante il servizio è stato Capo del Porto di Fano, Ortona, Crotone, e Vice Comandante a Ravenna. Inoltre, è stato docente presso l’IMO IMSEA Academy, il Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, la World Maritime University, nonché il Centro di Formazione A. De Rubertis di Genova.

disse R. Amm. (res) Giovanni Greco, Relazioni Istituzionali e Legislazione marittima – Registro navale di San Marino.

“Siamo lieti di condividere con il pubblico la rapida crescita del Team del Registro Navale di San Marino, che ora include un esperto addetto al controllo portuale e allo stato di bandiera, con oltre 1.500 ispezioni e approfondimenti sulla formazione dei giovani ufficiali”, ha affermato Gianluca Tucci, Direttore Generale – Registro navale di San Marino.

La Repubblica di San Marino è membro dell’Organizzazione marittima internazionale dal 2002 e ha ratificato tutte le principali convenzioni marittime internazionali. Nel 2021 il Registro navale sammarinese ha assunto un ruolo più attivo nel settore marittimo, lanciando a un pubblico internazionale l’immatricolazione delle navi da diporto e mercantili.

READ  Anteprima: Malta vs San Marino: pronostico, notizie squadre, formazioni

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x