L’auto aveva un malfunzionamento, è sceso e si è scontrato con un camion. 43 anni

Tragedia in via Pontina dove un uomo di 43 anni di Pomezia è morto subito dopo essere stato investito da un camion in un incidente stradale. L’impatto, in drammatica dinamica, è avvenuto tra i 26 ei 27 chilometri di strada per Roma, intorno alle 5:40 di martedì 1 dicembre.

Sul posto, 118 agenti e poliziotti locali erano a Roma Capitale con il gruppo Eur e altre pattuglie, sia per amministrare la viabilità, o nell’inclinazione tra via di Castagneta e Trigoria, sia per condurre indagini scientifiche sull’uomo.

Secondo le prime notizie della polizia locale, un camion Iveco guidato da un uomo di 51 anni, per motivi ancora sotto inchiesta, è messo in ombra dal 43enne, sceso dall’abitacolo della sua Mercedes Classe A proprio mentre si fermava su un marciapiede. . A causa del suo malfunzionamento della macchina.

E l’uomo del veicolo pesante al centro è morto sul colpo. Come di consueto, i veicoli sono stati sequestrati e il camionista sotto shock sarà sottoposto a test di alcol e droga. Inoltre, sull’asfalto, si possono subito notare i segni evidenti degli pneumatici dei camion.

L’articolo è stato aggiornato alle 9:45

READ  Il primo su 5 milioni è a Pesaro, il secondo a Palermo e il terzo al Gallicano nel Lazio.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x