Le 10 migliori foto di viaggio di Star Tribune Reader del 2021

Dopo un anno senza precedenti di blocchi e severe restrizioni di viaggio, i residenti vaccinati (per lo più) del Minnesota stanno gradualmente tornando su strada e in aereo per tutto il 2021. Eppure non sorprende che siamo stati in gran parte attratti da destinazioni con distanza sociale: parchi nazionali e montagne panoramiche panorami, paesaggi esotici e blu selvaggio lì.

Il rapporto annuale di Viewfinder dei nostri lettori sulle migliori foto di viaggio ne è la prova. Città fantasma, città futuristiche e visioni dell’ambiente spesso fragile sono state tra le migliori foto amatoriali inviate dai lettori di Star Tribune quest’anno. Queste 10 immagini straordinarie e innovative ci forniscono foraggio e incoraggiamento per le nostre esplorazioni in continua espansione nel 2022.

Sandra Lee di Chaska. Vicino al villaggio svizzero di Grindelwald, è entrato a Bagran per scattare un primo piano sullo sfondo delle Alpi. Le vacche da latte godono in Svizzera di un alto prestigio culturale. “Puoi sentire le loro campane a chilometri di distanza”, mi ha detto. “A volte seguono un po’ gli escursionisti. Poi si avvicina l’ora della mungitura e ritrovano la strada di casa”.

Mick Richards di Burnsville. Lo Zion National Park nello Utah è stato approvato come International Shaded Sky Park a giugno e la foto di Richards della Via Lattea su una scogliera di arenaria rossa in un punto segreto ci mostra il motivo. “Non c’è inquinamento luminoso perché non ci sono città intorno a Zion”, ha sottolineato il fotografo. “È stato girato intorno alle 23:00 e le stelle erano molto luminose.”

Dave Marsh di Mahtomedi. Marsh ha appreso della città fantasma di Owanka, SD, quando è apparsa in una foto Viewfinders del 2014 del lettore John Piepkorn. Quindi Marsh ha fatto il suo viaggio ad Awanca, che secondo lui consiste in “una vecchia casa, un vecchio camion, un silo per cereali e due residenti”. La sua fotografia a doppia esposizione ne ha catturati tre su cinque.

READ  Dentro la nuova città di Berkeley, nata dalla peste, Via del Corso

Mark Webber di Eden Prairie. Il sole aveva appena iniziato a sfondare la nebbia in una mattina di settembre nella Grand Prismatic Spring di Yellowstone, che i visitatori esploravano attraverso il lungomare. “Sembra una foto in bianco e nero, ma è stata scattata a colori con il mio iPhone”, ha osservato Weber.

Peter Molinda di Minneapolis. Chi ha bisogno di una cornice quando puoi vedere l’iconico Grand Teton alto 13.771 piedi e l’emergente Snake River attraverso una recinzione a binario diviso? La famiglia Molinda voleva vedere la famiglia Teton da una prospettiva diversa, quindi hanno seguito le strade di campagna fuori Jackson Hole, UT, prima di vedere questa vista. Usa iPhone 11.

Eric Scone di Stillwater. Durante un viaggio di tre settimane a settembre attraverso il nord Italia per celebrare il 30° anniversario del loro 70° e 70° compleanno, Scone e sua moglie si stabilirono nella bellissima Villa Tiboldi nella regione vinicola piemontese. Ha scattato questa foto dal balcone all’alba con un iPhone 12 Pro. “Pensavo che gli strati di luce e colore sul diverso paesaggio fossero magici”, ha detto. Concordato.

Lara Durbin di Buffalo, Minnesota: Durbin e la sua famiglia stavano guidando fuori Kilmain, nella contea di Mayo, in Irlanda, quando si sono fermati per controllare una gomma. “Ho sbirciato il muro di pietra e sono rimasto sbalordito nel trovare queste pecore al pascolo”, ricorda Durbin. “Ero ugualmente sbalordito e ci siamo guardati tutti per una frazione di secondo”. “Questa foto è una delle preferite perché era così inaspettata”.

Patrick Plotz di Eagan. Il Wisconsin occidentale è una terra di fuoco e ghiaccio in questa scena del tramonto spontaneo, avvistata sulla strada di casa dalla capanna. “Stavo tornando alle Twin Cities quando ho attraversato il fiume Eau Claire vicino alla piccola città di Willard”, ha scritto Plotz in una e-mail. “Prendi me stesso!”

READ  Non ho mai visto un altro film inquietante come questo: CBS Pittsburgh

Diane Karkhove Sisco a Woodbury: Durante un campeggio nel Parco nazionale di Badlands, Sisko e suo marito vengono fermati. “Quando siamo tornati al campeggio, il sole stava tramontando ed era particolarmente grande e rosso a causa degli incendi a ovest”, ha spiegato Sisko. Il globo vorticoso sembra riflettere le caratteristiche torri di roccia a strisce del parco.

Looney Lovins Marine a St. Croix: Questo non è un film di fantascienza, è uno spettacolo al crepuscolo fuori dalla Città delle Arti e delle Scienze di Valencia, uno dei Dodici Tesori della Spagna. Sullo sfondo dell’Hemisferic, che ospita l’Imax e il planetario, i niños sfrecciano attraverso una piscina riflettente all’interno delle sfere galleggianti di Zorb, poco prima della pandemia. “Mi ha fatto venire voglia di avere di nuovo 8 anni”, ha scritto Lovins.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x