Le forze russe stanno avanzando verso la città ucraina da tutti i lati

Le forze russe stanno avanzando verso la città ucraina da tutti i lati

Un residente locale passa davanti a edifici residenziali gravemente danneggiati dagli attacchi militari russi nella città in prima linea di Avdiivka, nel mezzo dell’offensiva russa contro l’Ucraina, nella regione di Donetsk, Ucraina, l’8 novembre 2023. Radio Free Europe/Radio Liberty/Serhiy Nozhnenko via Reuters/ Immagine dell’archivio Ottenere i diritti di licenza

27 novembre (Reuters) – Le forze russe stanno intensificando la campagna per prendere il controllo della città di Avdiivka, nell’Ucraina orientale, cercando di avanzare da tutti i lati dopo settimane di combattimenti, ha detto lunedì l’alto funzionario della città.

Le forze russe hanno lanciato attacchi terrestri e aerei su Avdiivka da metà ottobre, come punto focale nella loro lenta avanzata attraverso la regione del Donbas, nell’Ucraina orientale, nella guerra che dura da 21 mesi.

L’ultima spinta, annunciata da Vitaly Barabash, capo dell’amministrazione militare di Avdiivka, fa seguito alle notizie della settimana scorsa secondo cui le forze ucraine avevano compiuto alcuni progressi nel fermare e respingere l’avanzata russa.

Barabash ha dichiarato al canale televisivo Espresso: “Le cose nel settore Avdiivka sono diventate più difficili. L’intensità degli scontri è in aumento da qualche tempo”.

“I russi hanno aperto altri due settori da cui hanno cominciato a lanciare attacchi – in direzione di Donetsk… e nella cosiddetta zona industriale. Il nemico sta cercando di irrompere nella città da tutte le direzioni.”

Le autorità dicono che nessun edificio è rimasto intatto dopo mesi di combattimenti nella città famosa per la sua enorme fabbrica di coke. Rimasero meno di 1.500 residenti su una popolazione prebellica di 32.000.

La maggior parte dei combattimenti si è concentrata sulla zona industriale e sulla cokeria.

Barabash ha detto in precedenza che negli ultimi giorni le forze ucraine hanno respinto le forze russe vicino al villaggio di Stepov, a nord-ovest di Avdiivka, e le hanno circondate vicino a una linea ferroviaria.

Analisti militari ucraini e occidentali affermano che la Russia ha subito pesanti perdite, sebbene la battaglia per la città sia raramente menzionata nella corrispondenza militare ufficiale russa.

I blogger militari russi hanno anche riferito delle conquiste ucraine vicino ad Avdiivka la scorsa settimana. Secondo rapporti russi lunedì le forze russe hanno preso il controllo della zona industriale e hanno tentato di assaltare una fabbrica di coke.

Reuters non è stata in grado di verificare i rapporti da nessuna delle due parti.

Avdiivka è stata brevemente catturata nel 2014 dai separatisti finanziati dalla Russia che hanno conquistato vaste aree dell’Ucraina orientale.

Successivamente furono costruite fortificazioni intorno alla città – vista come una porta d’accesso al centro regionale di Donetsk controllato dalla Russia – e hanno resistito agli attacchi da quando Mosca ha iniziato la sua invasione totale nel febbraio 2022.

L’Ucraina ha lanciato un contrattacco a giugno, ma ha ottenuto solo guadagni marginali sia nell’est che nel sud. Il presidente Volodymyr Zelenskyj ha riconosciuto la lentezza dei progressi, ma ha negato qualsiasi suggerimento secondo cui la guerra avesse raggiunto uno “stallo”.

Il portavoce militare ucraino Oleksandr Shtubun ha dichiarato al sito di notizie liga.net che il clima invernale e i forti venti hanno influenzato l’uso dei droni da entrambe le parti.

Stubon ha detto che le forze russe hanno subito pesanti perdite vicino ad Avdiivka e nella vicina Marinka, un’altra città in gran parte distrutta il cui controllo è stato contestato per mesi.

READ  5 agenti di polizia uccisi dopo l'arresto di un uomo di Memphis, muore - Notizie dal Mondo

“I nostri difensori sono solidi”, ha detto Stubbon a Liga.net. “Stiamo lottando e continueremo a lottare nonostante il tempo”.

(Segnalazione di Ron Popeski e Oleksandr Kozhar – Preparato da Muhammad per l’Arab Bulletin) Montaggio di Stephen Coates

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x